Programmi TV

Fernando, Susanna e Giada dopo C’è posta per te, la famiglia a Verissimo: “Si può recuperare, basta volerlo”

A Verissimo Silvia Toffanin accoglie Fernando, Susanna e Giada, protagonisti di un'emozionante storia a C'è posta per te. La loro famiglia è ora riunita: "Si può recuperare".
fernando-susanna-giada-ce-posta-per-te-verissimo

Silvia Toffanin accoglie a Verissimo alcuni protagonisti della prima puntata di C’è posta per te, andata in onda lo scorso sabato. Ad inaugurare questo nuovo spazio dedicato alle storie del people show di Maria De Filippi è la storia di Fernando, Susanna e Giada. In seguito all’apertura della busta la loro famiglia si è riunita, con le due sorelle che si sono conosciute per la prima volta: il racconto del protagonisti.

Silvia Toffanin e i protagonisti di C’è posta per te a Verissimo

Verissimo inaugura oggi pomeriggio un nuovo spazio, inedito e ricco di emozioni, dove vengono accolti i protagonisti delle storie di C’è posta per te.

Il filo che unisce il talk show di Silvia Toffanin alla trasmissione di Maria De Filippi consente di ripercorrere le vicende familiari che la fanno da padrona ogni sabato sera in prima serata. Non solo raccontarle e ripercorrerle, ma scoprirne anche gli sviluppi in seguito all’eventuale apertura o chiusura della busta: per questo la Toffanin, d’ora in poi, inviterà in studio gli stessi protagonisti delle storie per capire da loro cosa sia cambiato e come si siano evoluti i rapporti.

Oggi pomeriggio è protagonista la storia di Fernando, Susanna e Giada, che tanto ha fatto emozionare nella puntata andata in onda sabato scorso.

Silvia Toffanin accoglie in studio i protagonisti. Il signor Fernando confessa: “Di tempo ne è passato tantissimo“. Nonostante ciò, Giada è convinta che ci sia tutto il tempo per recuperare questo rapporto con il padre: “Si può recuperare, basta volerlo“. Ne è convinta anche Susanna: “Ed eccoci qua“.

Giada ritrova papà Fernando: “L’ho riconosciuto subito

Una clip ripercorre quell’incontro a C’è posta per te, con Fernando che ammette in riferimento alla figlia Giada: “Non l’avrei mai riconosciuta. Poi ho focalizzato, e quando ha fatto quel sorriso e ha visto me, quel sorriso che ha manifestato è stato un sorriso di consenso.

E puoi immaginare cosa ho sentito dentro“.

Anche Giada ha manifestato stupore e fortissime emozioni una volta visto il padre in volto, separato solo dalla busta: “Quando mi è apparso l’ho riconosciuto subito, perché lo ricordavo, l’infanzia è lontana ma non si cancella. E lì mi si è chiarito tutto. (…) Ci ho pensato più di una volta, ho provato un misto di tristezza e comprensione perché secondo me, se le cose si mettono in un certo modo, non è mai solo colpa di una persona. Se i rapporti si sono interrotti, alla fine non era colpa di nessuno forse.

Ci sono state circostanze passate che hanno influito, ma l’importante è che adesso sia successo“.

Giada parla di Susanna e papà Fernando

Anche Susanna fa parte di questa famiglia, che si è riunita proprio grazie alla sua chiamata a C’è posta per te. “Abbiamo gli stessi occhi, è impressionante. Nel momento in cui ha aperto la busta, sono rimasta senza parole“: queste le sue parole, una volta vista la sorella Giada negli occhi. Il più commosso di tutti in studio è Fernando, ancora incredulo per aver ritrovato la figlia Giada: “Quello che sto provando è indescrivibile, sono cose che quando succedono nella vita lasciano il segno“.

E, proprio da Giada, è arrivato un gesto piuttosto eloquente quando ha deciso di aprire la busta e abbracciare il padre e la sorella Susanna. Una manifestazione di grande accoglienza: “A me è sembrato da subito di conoscerli da sempre, come se ci fossimo lasciati un giorno prima. È stato tutto molto naturale e non ci ho dovuto neanche pensare“.

 

Potrebbe interessarti