Cronaca dal Mondo

Scossa di terremoto di magnitudo 5.3 in Afghanistan: ci sono morti e feriti. Immagini e video

Il governatore del distretto ha specificato che molte delle vittime sono donne e bambini. Sui social circolano le foto e i video del momento della scossa e dei soccorsi.
Scossa di terremoto di magnitudo 5.3 in Afghanistan: ci sono morti e feriti. Immagini e video

Una violenta scossa di terremoto ha colpito l’Afghanistan nord-ovest. Le autorità ipotizzano un bilancio che si rivelerà drammatico e che al momento conta già diverse vittime e feriti. Al momento le autorità stanno operando, ma la zona colpita è ricca di villaggi rurali.

Sui social circolano le immagini degli effetti del terremoto e anche alcuni video del momento della scossa.

Scossa di terremoto in Afghanistan: vittime e feriti

Sarebbero almeno 12 le vittime della scossa di terremoto che in queste ore ha colpito l’area ovest dell’Afghanistan. Secondo le prime informazioni le vittime sarebbero morte schiacciate nel crollo dei tetti delle loro case durante la scossa.

L’area più colpita è quella del distretto di Qadis, nella provicnia di Badghis, sotto la guida del governatore Mohammad Saleh Purdel.

La scossa, registrata anche dai sismografi statunitensi della US Geological Survey, ha raggiunto magnitudo 5.3.

Le immagini e i video del terremoto in Afghanistan

La violenta scossa di terremoto ha mietuto vittime e feriti, come reso noto dal governatore Purdel, che ha precisato che ci sono anche donne e bambini. Come si vede nell’immagine, la scossa ha abbattuto le case delle zone rurali.

In un video che circola su Twitter si vede il momento della scossa e gli effetti sul territorio.

Da ore si scava tra le macerie per cercare chi è stato travolto dai crolli.

L’Afghanistan flagellato da terremoti

Non solo la crisi umanitaria dettata dall’instaurazione del nuovo regime talebano. L’Afghanistan in quanto zona sismica è spesso epicentro di violente scosse di terremoto. La più grave risalente al 2015, in quella tragica circostanza circa 280 persone hanno perso la vita, una scossa violenta che ha raggiunto magnitudo 7.5 con epicentro al confine con il Pakistan.

Il motivo di tale attività sismica è la linea di giunzione delle placche Euroasiatica e Indiana che collidono nella catena montuosa dell’Hindu Kush.

Potrebbe interessarti