Cronaca Italia

Brescia, incidente mortale per cinque ragazzi: l’auto si scontra con un pullman, le vittime tra i 17 e i 22 anni

Incidente mortale a Brescia, nei pressi di Rozzano, dove un'auto si è scontrata frontalmente con un pullman. Morti i cinque ragazzi che viaggiavo sull'auto, tra i 17 e i 22 anni.
incidente stradale ambulanza

Dramma a Rezzato, in provincia di Brescia, dove cinque ragazzi hanno perso la vita dopo uno scontro frontale con un pullman. Le giovani vittime, tra i 17 e i 22 anni, sarebbero morte sul colpo mentre sarebbe illeso il conducente del pullman, in stato di shock. Secondo le prime ricostruzione, l’auto su cui viaggiavano i giovani, quattro ragazzi e una ragazza, avrebbe invaso la corsia opposta, dove stava transitando l’altro mezzo.

Scontro frontale tra un’auto e un pullman: morti cinque ragazzi

La più giovane aveva 17 anni, il più grande, che si trovava alla guida 22 anni mentre gli altri tre erano 20enni: si tratta di Dennis Guerra, El Harram Imad, Natiq Imad, Natiq Salà e Irene Sala.

I giovani sarebbero morti sul colpo dopo lo scontro frontale tra la Polo Volkswagen su cui viaggiavano e il pullman che procedeva sulla corsia opposta. Illeso invece il conducente di quest’ultimo, 58 anni, che sarebbe stato soccorso in stato di shock. L’uomo avrebbe dichiarato che l’auto sarebbe spuntata davanti il pullman che guidava e che non avrebbe potuto fare nulla per evitarla.

Le giovani vittime dell’incidente stradale, tutte residenti nella zona della Val Sabbia, stavano viaggiando sulla strada provinciale 45 a Rezzato, poco distante dal Lago di Garda.

Verso le 22.30 il frontale, e poco dopo l’intervento dei soccorsi, purtroppo inutili, con la Polizia stradale e i Vigili del Fuoco. Completamente distrutta l’auto, con testimoni che raccontano di una scena “apocalittica”.

Week end di sangue sulla strada: altri due gravi incidenti

Un terribile bollettino per le vittime della strada questo week end.

Venerdì notte tre 20enne hanno perso la vita sulla provinciale Pisticci-San Basilio, nel materano, dopo essere finiti in una scarpata precipitando per diversi metri. L’auto, una Mini, si sarebbe scontrata con un’altra vettura prima di precipitare secondo le prime rilevazioni.

Altro incidente mortale ieri in Valle d’Aosta, a Champoluc, dove un pulmino turistico è precipitato nel fiume Evancon. L’autista, un 70enne, avrebbe avuto un malore mentre era alla guida. A bordo erano presenti quattro persone, tre delle quali, i passeggeri, sono fortunatamente salve, mentre non ce l’ha fatta l’autista.

Potrebbe interessarti