Gossip

Ditonellapiaga a Domenica In: il fidanzato e l’origine del nome d’arte della cantante al Festival di Sanremo

Ditonellapiaga è una delle voci rivelazione del Festival di Sanremo 2022. In molti si sono domandati se sia fidanzata, cercando di scoprire qualcosa di più sul suo conto.
Ditonellapiaga a Domenica In: il fidanzato e l'origine del nome d'arte della cantante al Festival di Sanremo

Ditonellapiaga è stata una dei 25 big scelti da Amadeus per la 72esima edizione del Festival di Sanremo. La cantante si è esibita in coppia con Donatella Rettore e in molti si sono interessati a lei, non solo dal punto di vista musicale. Il pubblico della kermesse si è presto domandato chi si celasse dietro il suo pseudonimo e se nel suo cuore ci fosse qualcuno.

Ditonellapiaga e il fidanzato della cantante: chi è e cosa si sa

Ditonellapiaga è fra le artiste più seguite del momento. In molti l’hanno conosciuta grazie alla sua partecipazione al Festival, mentre altri la seguivano già da tempo.

Ciò che sembra accumunare “vecchi” e “nuovi” fan però è la curiosità per la vita della cantante e in particolare per la sfera sentimentale. Ditonellapiaga però sembra essere davvero molto riservata sulla questione. La cantante classe 1997 non sembra amare particolarmente l’idea di condividere aspetti della sua vita privata sui social. Sulla sua pagina Instagram non appare alcun tipo di riferimento a un presunto partner. Perciò non è possibile sapere se Ditonellapiga sia fidanzata oppure no.

Tutto ciò che si sa sulla sua vita privata, riguarda quella che sembrerebbe essere un’amicizia che la legherebbe a un’altra artista apprezzatissima.

In passato infatti, la cantante è stata vista in compagnia di Victoria De Angelis dei Maneskin.

Ditonellapiaga: perché si chiama così

Il vero nome di Ditonellapiaga è in realtà Margherita Carducci.

Nel tempo in molti si sono domandati perché abbia scelto questo particolare nome d’arte e lei stessa ha rivelato che è nato su Instagram. Durante un’intervista per Rolling Stones ha infatti spiegato: “Non riuscivo a trovare un nome che rispecchiasse me e la mia musica. Su Instagram, che per la mia generazione è una sorta di avatar della persona e della vita, cambiavo nome ogni mese, divertendomi a giocare con le assonanze”.

“Mentre componevo le prime canzoni di questo EP, avevo scelto Ditonellapiaga e un amico mi fece notare che funzionava: così me lo sono tenuto” aveva aggiunto.

Potrebbe interessarti