Chi è

Camilla futura “Regina Consorte” d’Inghilterra: la biografia, la religione e la storia con il principe Carlo

Il nome di Camilla Parker Bowles evoca diversi scenari e curiosità, come gli anni del fidanzamento con Carlo e ora la possibilità di diventare Regina Consorte.
Camilla Parker Bowles futura "Regina Consorte": età, religione e storia della moglie del principe Carlo d'Inghilterra

Camilla Parker Bowles, oggi duchessa di Cornovaglia e moglie del Principe Carlo d’Inghilterra è tornata agli onori della cronaca a seguito di quanto dichiarato dalla Regina Elisabetta nel comunicato divulgato in occasione dell’inizio del 70esimo anno di regno. La sovrana ha pubblicamente espresso il benestare affinché una volta che Carlo sarà re, per Camilla si aprano le porte del titolo di Regina Consorte.

Ad oggi sembrava che quel titolo sarebbe stato ricoperto solo da Kate Middleton al momento dell’ascesa al trono del Principe William.

I primi anni di Camilla quando era ancora Shand

Nata a Londra il 17 luglio 1947, il suo nome per intero è Camilla Rosemary Shand, figlia di Bruce Shand ufficiale dell’esercito britannico ed eroe della Seconda Guerra Mondiale e successivamente commerciante di vino.

Riceve un’educazione anglicana e in collegio e fin da giovane ha frequentato l’alta società visto anche il fatto che lo zio era Lord Ashcombe, figura di spicco.

In gioventù intesse i primi legami con il Principe Carlo, sono gli anni dopo il collegio in Svizzera quando al suo ritorno in Inghilterra deve trovare marito. Il 4 luglio 1973 sposa Andrew Parker Bowles, tra gli invitati c’è anche Carlo che è poi stato anche il padrino dei loro figli.

Parker Bowles era di fede cattolica ma Camilla resta anglicana e continua a praticare la dottrina.

Nonostante sia lei sia il Principe Carlo fossero sposati, il legame tra i due non si sarebbe mai spezzato. Nel 1999, 4 anni dopo il divorzio da Parker Bowles, Carlo e Camilla cominciano a frequentarsi pubblicamente.

Il matrimonio tra Camilla Parker Bowles e il Principe Carlo

Il 10 febbraio 2005 il Principe Carlo e Camilla si fidanzano ufficialmente e, dopo aver ottenuto il consenso della Chiesa d’Inghilterra, del Parlamento e della Regina, i due si sposano il 9 aprile 2005.

Camilla non accetterà il titolo di Principessa di Galles, che le sarebbe spettato di diritto in quanto moglie del Principe di Galles; una decisione presa per rispetto alla compianta Lady Diana.

Ottiene il titolo di duchessa di Cornovaglia, che si aggiunge a quello di duchessa di Rothesay, di Chester, di Renfrew, Sua Altezza Reale la Duchessa di Edimburgo (titolo ereditato nel 2021) e Signora delle Isole e Principessa di Scozia. Con il matrimonio con Carlo, il suo cognome diventa Mountbatten-Windsor.

Alcune curiosità su Camilla, la moglie del principe Carlo d’Inghilterra

  • Lei e Carlo si sono conosciuti durante una partita di polo nel ’71
  • Durante i primi periodi di fidanzamento Camilla è stata costretta a nascondersi in casa, un periodo definito dalla stessa difficile e che ha detto di aver superato soprattutto grazie ai figli
  • È una pittrice e ama la lettura
  • Se si fosse convertita al cattolicesimo, al suo matrimonio con il Principe Carlo sarebbe finito fuori dalla linea di successione

Potrebbe interessarti