Cronaca

Allerta meteo domani: rovesci e uragani in arrivo, le previsioni meteo per venerdì 18 febbraio e il weekend

Le previsioni del meteo per venerdì 18 e il weekend: Europa sotto la morsa di due grosse tempeste che causeranno venti fino a 150 km/h. La situazione in Italia per i prossimi giorni.
Allerta meteo domani: rovesci e uragani in arrivo, le previsioni meteo per venerdì 18 febbraio e il weekend

Sale il livello d’allerta meteo in Europa: due forti tempeste preoccupano soprattutto il Regno Unito, dove sono previsti venti oltre i 140 km/h. La situazione potrebbe riguardare da vicino anche l’Italia nel weekend che inizia venerdì 18 febbraio: non ci sarà la stessa intensità, ma i fenomeni faranno sentire le loro conseguenze.

Allerta meteo in Europa: Dudley e Eunice minacciano il Regno Unito

Sarà un weekend di maltempo e grossi disagi in Europa, tutto a causa di due grosse tempeste. Secondo gli esperti de IlMeteo.it, è scattata un’allerta rossa soprattutto nel Nord del continente: sono attesi peggioramenti in Regno Unito, Germania e Paesi Bassi, ma le perturbazioni si estenderanno anche verso est, fino alla Polonia.

Sono due i cicloni che animeranno i prossimi giorni: due tempeste rinominate Dudley e Eunice. La prima sta già facendo sentire i suoi effetti nei Paesi del Nord e soprattutto in Scozia, dove soffiano venti che potrebbero arrivare anche ai 150 km/h – intensità che eleverebbe la tempesta a uragano di categoria 2 sulla scala Saffir-Simpson, riferisce la fonte. Possibili anche intense piogge nel sud del Regno Unito, bufere di neve e onde fino a 10 metri e mareggiate lungo le coste.

La seconda tempesta, Eunice, dovrebbe iniziare a far sentire i suoi effetti già da domani, venerdì 18 febbraio. Anche in questo caso, previsti violenti venti fino a 110 km/h, soprattutto nelle zone centrali del regno Unito. L’allerta però si estende anche in Germania, dove l’uragano potrebbe portare raffiche anche più intense.

Allerta meteo in Europa: le previsioni in Italia per il weekend

La situazione europea dovrebbe interessare solo marginalmente l’Italia. Gli esperti de IlMeteo.it riferiscono infatti che le perturbazioni dal Nord Atlantico dovrebbero essere contrastate da un’area di alta pressione sul Mediterraneo: uno scudo “naturale” che eviterà il peggio, ma non tutte le conseguenze.

Il weekend che parte da venerdì 18 febbraio, infatti, sarà parecchio movimentato anche in Italia.

Le previsioni riferiscono infatti che l’alta pressione inizierà a “perdere colpi” proprio nei prossimi giorni: tra sabato 19 e domenica 20 febbraio si faranno strada correnti più fredde e instabili in arrivo da Est e dal Nord Europa. Sono riportate possibili perturbazioni soprattutto al Nord, con precipitazioni nel Nordest, Lombardia e Liguria, oltre a neve sopra i 1100 metri e Dolomiti. In salvo il Centro-sud, nuvoloso ma asciutto.

Per domenica sono previsti disturbi anche sul versante adriatico e ionico, con rovesci, ma in generale l’anticiclone dovrebbe tornare a garantire tempo sereno sull’Italia.

Potrebbe interessarti