Gossip

Denis Dosio trova la macchina della madre distrutta dai vandali: la rabbia dell’ex gieffino sui social

In questi giorni Denis Dosio è stato indirettamente vittima degli hater, che hanno vandalizzato l'auto della madre, ma con il chiaro intento di colpire lui.
Denis Dosio trova la macchina della madre distrutta dai vandali: la rabbia dell'ex gieffino sui social

Il fenomeno degli hater è diventato ancora più preoccupante negli ultimi tempi e sembra proprio che alcuni di loro non si fermino “soltanto” a critiche sui social, ma spesso arrivano anche a minacciare i vip e a creare loro problemi piuttosto grandi. Lo sa bene Denis Dosio, che in queste ore è tornato sui social per parlare di un grave episodio di vandalismo che ha colpito l’auto di sua madre. Il ragazzo infatti ha approfittato delle storie Instagram per raccontare l’accaduto e lanciare anche un appello ai colpevoli.

Denis Dosio racconta della macchina vandalizzata e si rivolge ai follower

Qualche mattina fa Denis Dosio ha trovato la madre in lacrime che cercava di fare i conti con un terribile evento: la sua auto è stata vandalizzata e i colpevoli hanno anche lasciato un bigliettino sulla vettura per far sì che fosse chiaro che il vero obiettivo fosse proprio l’ex gieffino (che nel 2020 è stato squalificato dal reality show).

Il ragazzo è dunque tornato sui social per raccontare l’accaduto e poi si è rivolto ai colpevoli del gesto: “Immaginate di svegliarvi una mattina e trovare vostra madre con le lacrime agli occhi, perché non le si accende più l’auto, perché gliel’hanno distrutta – esordisce il ragazzo nella prima storia Instagram – e pensate se la colpa di tutto ciò fosse indirettamente vostra” prosegue poi il ragazzo, raccontando anche che una gang di ragazzi è stata avvistata nella notte mentre distruggeva l’auto per poi urinarci sopra.

E lasciarci un bigliettino con il tuo nome per far sì che tutto si ricollegasse a te” aggiunge subito dopo, sentendosi in parte responsabile per ciò che è accaduto.

Successivamente si è rivolto ai propri follower, ai quali (afferma il ragazzo) succede lo stesso ogni giorno “Con la merenda a scuola piuttosto che con l’auto” a causa dei bulli e dei vandali.

Dovete sempre rialzarvi, nonostante tutto” continua il ragazzo, facendo sì che la sua storia possa esser d’aiuto a chi ha avuto problemi simili. Non finisce qui però, perché il ragazzo si ha lanciato anche un appello a chi ha commesso il deprecabile gesto.

“Così mi avete soltanto fatto rialzare”: le parole di Dosio contro i suoi hater

Non si perde d’animo, dunque, Denis Dosio che approfitta della situazione non solo per incoraggiare i fan a non buttarsi giù, ma anche per rivolgersi a chi pensava di ferirlo distruggendo l’auto della madre: “Ho solo vent’anni, come dicono i Maneskin, ma mi sono creato il mio presente e il mio futuro” – aggiunge l’ex gieffino verso la fine, mostrandosi sicuro di sé.

“Ho fondato una società a mio nome e non permetto a nessuno di mettermi i piedi in testa. Pagherò le spese dell’auto – continua, spiegando che la madre è casalinga e non può provvedere – ma quello che vi posso dire è che con questo atteggiamento, mi avete soltanto fatto rialzare, solo più forte di prima“.

Potrebbe interessarti