Good News

Bimba di 8 anni paralizzata ha una nuova vita grazie al suo cane guida: “Juliet è lì per lei e sa cosa fare”

Una bambina di 8 anni rimasta paralizzata dopo un terribile incidente d'auto ha trovato conforto nel suo cane guida, che oggi ha imparato a fare tutto per lei.
Bimba di 8 anni paralizzata ha una nuova vita grazie al suo cane guida: "Juliet è lì per lei e sa cosa fare"

Nel 2020 in Florida la piccola Memphis Rose Hamman, che oggi ha 8 anni, è rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale che l’ha lasciata paralizzata. Mentre i medici sono al lavoro per capire quanto la bambina potrà recuperare la propria mobilità, quest’ultima è stata affiancata da un cane guida di nome Juliet, che oggi ha imparato a fare tutto per la bambina e le offre anche sostegno emotivo.

Memphis Rose, la tragica vicenda che ha sconvolto la vita della bambina

Nel giugno del 2020, come riportato dalla rivista People, la piccola Memphis Rose è rimasta coinvolta in un incidente d’auto nei pressi di Wellington (in Florida).

La bambina è stata subito soccorsa da un’ambulanza, ma il quadro che si è presentato loro davanti era piuttosto complicato. Durante l’impatto infatti ha subito la perforazione di un polmone, mentre il collo e una parte della colonna vertebrale sono risultati gravemente fratturati.

Inoltre la bambina è rimasta senza ossigeno per 2 minuti, e il dottore che l’ha presa in cura era scettico riguardo alla possibilità di ripresa della piccola Memphis. “Il neurochirurgo ha detto che la sua lesione spinale è quella da cui potrebbe non riprendersi e che le sue possibilità di paralisi sono significative“, aveva infatti dichiarato la madre della bimba, Gayrene Meade, alla rivista subito dopo la tragedia.

Ad oggi però, come anticipato, la bambina ha trovato un prezioso aiuto nel cane guida che le è stato affiancato per aiutarla con i piccoli gesti quotidiani, come aprire le porte. Il cane, un golden retriever, le è stato affidato dopo che un’associazione no profit in Florida (la Chasin’ A Dream Foundation) si è interessata al suo caso. Il nuovo amico di Memphis Rose però ha dovuto affrontare un lungo percorso prima di iniziare ad assistere la bambina.

Juliet, l’addestramento del cane che oggi affianca Memphis Rose

Juliet era felice e dolce, e Memphis Rose era entusiasta di vedere il suo amico“, ha dichiarato Gayrene Meade, la mamma della bimba ai microfoni di People.

I due infatti si sono conosciuti poco dopo l’incidente stradale e hanno iniziato a familiarizzare pian piano per conoscersi meglio.

Il cane non ha da subito affiancato la sua piccola “assistita”, ma ha dovuto affrontare un addestramento di circa due anni prima di poter entrare davvero e stabilmente nella vita della bambina.

L’allenatore del cucciolo, che ormai ha due anni, ha infatti parlato delle nuove abilità del golden retriever: “Juliet ha imparato come aprire le porte, portare cose di Memphis, andare a prendere sua madre se necessario in una varietà di situazioni e applicare una profonda terapia di pressione per calmare Memphis che ha frequenti attacchi di ansia per la sua situazione“, ha rivelato Summit Earhart nella sua intervista.

Quest’ultimo, che oggi ha affidato Juliet alla famiglia di Memphis Rose, continuerà comunque ad addestrare il cane circa due volte al mese, anche per capire come si evolverà la relazione tra quest’ultimo e la bambina.

Potrebbe interessarti