Politica

Morto Antonio Martino: l’ex ministro di Silvio Berlusconi e fondatore di Forza Italia aveva 79 anni

Forza Italia piange la scomparsa di Antonio Martino, tra i fondatori del partito di Silvio Berlusconi ed ex Ministro degli esteri e della difesa: aveva 79 anni.
Morto Antonio Martino: l'ex ministro di Silvio Berlusconi e fondatore di Forza Italia aveva 79 anni

Lutto nel mondo della politica italiana: è morto Antonio Martino, l’ex ministro di più governi di Silvio Berlusconi nonché fondatore del partito di Forza Italia, di cui deteneva la tessera numero 2. Aveva 79 anni, tra i primi a salutare la sua scomparsa il segretario del Partito Democratico Enrico Letta.

L’ex ministro Antonio Martino è morto a 79 anni

Pochi mesi dopo la scomparsa di David Sassoli, la politica italiana veste di nuovo a nero: è morto l’ex ministro Antonio Martino, tra i protagonisti dell’Italia berlusconiana di fine anni ’90 e primi 2000. Secondo quanto riportato da Andkronos, Martino è scomparso nella notte di oggi, sabato 5 marzo 2022.

Non sono state diffuse al momento le cause della morte: il politico nato a Messina nel 1942 aveva 79 anni.

In questi minuti è ricordata la sua importante carriera politica: economista laureato in giurisprudenza, ha iniziato tra le fila del Partito Liberale Italiano come il padre. La sua storia è legata però a Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi di cui nel 1993 è stato fondatore: è sua la tessera di partito numero 2, subito dopo quella di Berlusconi. Eletto per la prima volta alla Camera nel 1994, è stato Ministro degli affari esteri nel Berlusconi I, quindi titolare del dicastero della Difesa dal 2001 al 2006 per il Berlusconi III, prendendo il posto come Ministro di Sergio Mattarella.

È stato deputato della Repubblica Italiana dal 1994 al 2018, anno in cui ha rinunciato a candidarsi alle politiche.

Morto Antonio Martino, l’addio della politica: i tweet di Tajani e Letta

Pochi minuti dopo la diffusione della notizia della morte di Antonio Martino e in attesa del ricordo di Silvio Berlusconi, iniziano ad arrivare i primi messaggi di cordoglio per la scomparsa dell’ex ministro. Tra i primi, il segretario del Partito Democratico Enrico Letta: “È con vera tristezza che partecipo al lutto per la scomparsa di Antonio Martino – ha scritto su Twitter – Siamo stati spesso in disaccordo e anche per questo forse ho potuto apprezzarne ancora più in profondità la signorilità, la coerenza e la competenza.

Una voce libera che ci mancherà“.

Sempre dalla stessa piattaforma è arrivato l’addio dell’attuale numero due di Silvio Berlusconi, Antonio Tajani. Il vicepresidente di Forza Italia ha scritto: “Se ne è andato Antonio Martino, uno dei fondatori di Forza Italia, ministro, protagonista della vita politica italiana, amico schietto e leale“.

E prosegue: “Con lui ho condiviso tante battaglie. Un abbraccio alla sua famiglia. Ciao Antonio“.

Potrebbe interessarti