Spettacolo

Giovanna Civitillo racconta gli inizi con Amadeus: “Un gioco di sguardi”, i difetti del presentatore

Giovanna Civitillo è stata intervistata recentemente da Maurizio Costanzo. La ballerina ha raccontato la storia d'amore con Amadeus e la sua carriera televisiva.
Giovanna Civitillo racconta Amadeus

Amadeus è stato confermato alla guida del Festival di Sanremo anche per gli anni 2023 e 2024. La moglie del presentatore televisivo, Giovanna Civitillo ha espresso tutta la sua gioia per il nuovo traguardo professionale del marito.

La ballerina è stata recentemente intervistata da Maurizio Costanzo nel suo programma televisivo S’è fatta notte. Giovanna Civitillo ha raccontato gli inizi della sua storia con Amadeus.

Giovanna Civitillo: la storia d’amore con Amadeus

Giovanna Civitillo ha raccontato a S’è fatta notte il periodo in cui è cominciata la sua storia d’amore con Amadeus. I due erano entrambi protagonisti di un programma televisivo: “Ci siamo conosciuti all’Eredità, nel programma che lui conduceva e io facevo parte del corpo di ballo….

Io lavoro in Rai dal 1996“.

La ballerina ha parlato dell’amore con il conduttore televisivo come di una storia da favola: “Proprio davanti alle telecamere è nato tutto. Mi ero accorta che lui mi guardava in maniera diversa, è stato un gioco di sguardi, ci siamo cominciati a guardare in maniera diversa e abbiamo capito che eravamo fatti uno per l’altra. Lì è nata la più bella storia d’amore che potessi mai desiderare“.

Giovanna Civitillo, però, non ha ceduto subito alla corte di Amadeus: “Mi corteggiava tantissimo, però io ero molto diffidente all’inizio… Non mi fidavo… Questo lo ha incuriosito ancor di più, ha insistito e alla fine ho ceduto… Finalmente avevo accettato questo caffè… In macchina lui ci ha provato subito… Ho detto no… Poi, dopo, ci siamo rivisti… Al secondo appuntamento c’è stato il bacio ed è scoccata la scintilla“.

Giovanna Civitillo: la carriera e la vita con Amadeus

Giovanna Civitillo ha raccontato a Maurizio Costanzo anche la sua carriera televisiva: “Sognavo di diventare una ballerina, di ballare in televisione e l’ho fatto.

Mi sono tolta tutte le soddisfazioni… Ho pensato a realizzare un altro sogno… Domenica In, Per tutta la vita, il Bagaglino, il Beato tra le donne… Poi ho realizzato un altro sogno… Volevo costruirmi una bella famiglia e quando ho incontrato Amadeus c’è stato il colpo di fulmine, ho incontrato la persona giusta“.

Per la ballerina il segreto della loro coppia è la condivisione: “Condividiamo tutto. Anche a distanza siamo spesso al telefono… C’è un’estrema fiducia tra di noi… Siamo gelosi, ma è una gelosia ormai ragionata, consapevole

Giovanna Civitillo ha raccontato la felicità che prova per i successi del marito: “Sono orgogliosa perché si merita tutto il successo che ha avuto e che sta avendo, perché ho vissuto con lui tutta la fatica….

Tre Festival di Sanremo così impegnativi… Godo del suo successo, io sono felice per lui“.

I difetti di Amadeus, secondo Giovanna Civitillo

Giovanna Civitillo ha raccontato a Maurizio Costanzo l’amore che prova per il marito Amadeus. La ballerina ha svelato anche dei difetti del conduttore televisivo: “Io sdrammatizzo, lui è molto ipocondriaco… Prende vitamine dalla mattina alla sera… Anche un mal di testa, lui indaga il perché del mal di testa… Un padre molto presente, affettuosa, li vizia… Molto lento… Ci mette un’ora, un’ora e mezza… Lo chiamo, così, Sofia Loren, perché é lento a prepararsi“.

Sul periodo più difficile della carriera di Amadeus ha aggiunto: “Ci siamo uniti ancor di più, ci siamo dedicati alla coppia… Ha ricominciato dalla radio, ha ricominciato da capo e io sono stata al suo fianco… La sua distrazione, la sua forza“.

Potrebbe interessarti