Spettacolo

A C’è posta per te Salvatore rifiuta di far pace con la sorella, Maria De Filippi sbotta: “Tignoso e cocciuto”

Maria ha chiamato C'è posta per te per fare pace con il fratello Salvatore. L'uomo ha tentennato un po', facendo sbottare Maria De Filippi. Ma, poi, ha aperto la busta.
A C'è posta per te Salvatore

La stagione 2022 di C’è posta per te è giunta alla sua puntata finale. Un episodio che si è aperto con delle grandi emozioni, grazie alla lettera di Agata per i suoi quattro figli. Si trattava di una commovente richiesta di perdono.

La seconda storia, raccontata nell’episodio del 12 marzo del people show, ha visto come protagonisti due fratelli: Maria e Salvatore.

La donna ha chiamato in trasmissione il fratello, che da anni non le parlava più: “Tu per me sei morta”.

La storia di Maria e Salvatore a C’è posta per te

Maria ha chiamato C’è posta per te per provare a recuperare il suo rapporto con il fratello Salvatore.

La donna ha raccontato l’affetto speciale che la legava con quest’uomo della sua famiglia: “Vivo per mio figlio e mio figlio ha solo me… Avevamo un altro punto di riferimento, mio fratello Salvatore… Per mio figlio era come un padre”.

Salvatore è stato come un padre per suo figlio Lorenzo, ma anche una figura fondamentale della sua vita. Maria, infatti, ha vissuto a lungo in una casa famiglia e, poi, è stato Salvatore a occuparsi di lei: “Mio fratello a crescermi da quel momento… Lui a regalarmi il mio primo vestito”. Il fratello era presente anche in un momento fondamentale della sua vita: “Al momento del parto c’era Salvatore… Inizia a fare da padre a Lorenzo”.

Ma la sorella e il fratello non si parlano più da molto tempo: “Sono quattro anni che mio fratello non vuole né mio figlio, né me, nella sua vita”. La ragione della lite è il padre di Lorenzo, che è tornato nella sua vita quando il bambino aveva sei anni. Un ritorno che Salvatore non ha accettato: “Non deve più vedere quell’uomo… Se tu intendi far frequentare a Lorenzo quell’uomo, devi dimenticarti di me”.

La lettera di Maria al fratello a C’è posta per te

Maria ha avuto un grande supporto dal fratello Salvatore nel corso della sua vita.

I rapporti tra i due, però, si sono interrotti da anni e la sorella ha provato a recuperarli a C’è posta per te: “Salvatore ci manchi tanto a me e a Lorenzo. quando ho perso te ho perso tutto. La mia famiglia, il mio pilastro, la mia spalla, il mio migliore amico“. La mittente ha raccontato l’importanza che Salvatore ha avuto anche nella vita del nipote: “Quando è nato Lorenzo ti sei sciolto… Gli hai fatto anche da padrino“.

Maria ha provato a spiegare al fratello il motivo per cui ha deciso di andare contro la sua volontà, facendo conoscere a Lorenzo suo padre: “Non potevo dire a Lorenzo ‘No, non è tuo padre’“.

L’appello della sorella è stato molto commovente: “Siamo soli io e Lorenzo… Tu non sai quante volte abbiamo pianto… Con te è cresciuto Lorenzo… Spero che apri la busta e ricominciamo da capo… Ci manca la nostra famiglia, cioè tu“.

Salvatore apre la busta a C’è posta per te

Salvatore è stato convocato a C’è posta per te dalla sorella Maria. Il fratello, però, ha voluto sottolineare il suo punto di vista: “Avevo immaginato che non era una persona per bene… Non lo voleva riconoscere e poi l’ha riconosciuto… Me ne ha fatte tante… Sono un tipo all’antica… Ci vanno di mezzo sempre i bambini… Mio nipote non c’entra niente“.

In particolare, Salvatore era addolorato dalla lontananza della sorella nei confronti della loro mamma: “Non hai mai domandato di tua mamma“. L’uomo, però, ha raccontato con parole affettuose il rapporto con il nipote: “Con Lorenzo non ci sono problemi… Il ragazzo più bello del mondo“. Il fratello, però, ha dichiarato di non voler aprire la busta: “Io pace non la voglio fare… Mi hai dato il ben servito… Le volevo bene come a una figlia… Deve imparare… Io con te non voglio fare pace… Io le voglio bene, mi ha fatto troppo arrabbiare”.

Maria De Filippi ha detto la sua a riguardo: “Sei tignoso e cocciuto“. Quanto tutto, ormai, sembrava perduto, Salvatore ha deciso di fare pace con Maria.

Potrebbe interessarti