TV e Spettacolo

Mahmood al veleno su Achille Lauro: “Contro il nostro paese”, il pronostico sull’Eurovision Song Contest

Mahmood ha detto la sua sulla partecipazione di Achille Lauro all'Eurovision Song Contest, come rappresentante di San Marino. Il cantante non è d'accordo con la scelta del collega.
Mahmood contro Achille Lauro

Mahmood si sta godendo la gloria del successo, dopo la vittoria del Festival di Sanremo 2022, in coppia con Blanco. La hit Brividi ha scalato le classifiche e, presto, rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest. Proprio per la famosa kermesse canora, la canzone sarà, in parte, accorciata.

Mahmood ha parlato, recentemente, del suo futuro impegno canoro all’Eurovision Song Contest, lanciando anche una stoccata ad Achille Lauro, come riportato da Il Corriere della Sera.

ll pronostico di Mahmood sull’Eurovision Song Contest

Mahmood è stato protagonista di un evento musicale a Parigi di recente.

In quest’occasione, il cantante ha rilasciato un’intervista, in cui ha espresso la gioia per il suo tour europeo: “Andare in tour in Europa, cantare le canzoni all’estero insieme al pubblico che parla altre lingue mi dà una felicità immensa. La musica viaggia al di là delle barriere linguistiche e culturali, unisce tutti e lo scambio che avviene dal vivo lo conferma“.

Ma il vincitore del Festival di Sanremo ha anche parlato del prossimo Eurovision Song Contest, che farebbe vincere all’Ucraina: “Quello che sta accadendo non vale la vittoria di 20 Eurovision. Quindi se potesse essere d’aiuto farei vincere l’Ucraina“.

Il cantante ha anche appoggiato l’esclusione della Russia dalla competizione canora: “Per l’organizzazione della manifestazione in Rai sono coinvolti i massimi livelli. Immagino sia così anche per la Russia e forse quelle stesse persone non vorrebbero esserci. E poi… Russia contro Ucraina? Mi viene da dire, ma non ti vergogni?“.

Mahmood è comunque convinto di non vincere: “L’Italia non può vincere due anni di fila… Anche con il calcio è andata così: nel 2020 la vittoria e quest’anno fuori“.

La stoccata di Mahmood ad Achille Lauro

Mahmood rappresenterà, insieme a Blanco, l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest.

In gara ci sarà anche Achille Lauro, in lizza come rappresentante di San Marino. Questa scelta è stata criticata da Mahmood: “A me farebbe strano pensare di andare contro il nostro Paese, ma stimo la scelta di andare con San Marino, anche perché come conseguenza deve sopportare tutto quello che gli stanno dicendo dietro. Tutto sommato non ha fatto così male“.

Il cantante ha anche parlato del rapporto con il padre: “Ultimamente non lo sto sentendo, lo avevo fatto dopo Sanremo. Quando finirà tutto questo e avrò più tempo ci sarà modo di confrontarsi.

Mamma fa da tramite, lo ha sempre fatto anche quando mi lasciò andare in Egitto a 8 anni nonostante i pareri discordi in famiglia: temevano non mi avrebbe fatto tornare. Lei non ha mai parlato male di lui”.

Potrebbe interessarti