Cronaca Nera

Precipitata dal balcone di casa a 4 anni: dramma a Macerata, è giallo sul ruolo della madre nella caduta

La bambina è precipitata dal balcone di casa: la piccola, 4 anni, potrebbe essere stata gettata, forse dalla madre, la quale è stata trovata in casa con delle ferite ai polsi.
Precipitata dal balcone di casa a 4 anni: dramma a Macerata, è giallo sul ruolo della madre nella caduta

Nella giornata di ieri una bambina di 4 anni è precipitata dal balcone di casa, cadendo da un’altezza di 10 metri, a Macerata: al momento la piccola è in ospedale in prognosi riservata. Al momento le autorità stanno procedendo con i rilievi del caso per capire se si sia trattato di un incidente o se la piccola sia stata fatta cadere di proposito. Sono stati avanzati sospetti sulla madre della bambina, per via di alcuni elementi sorti in fase d’indagine.

Precipitata dal balcone di casa sua: madre e bambina in prognosi riservata

I primi soccorritori che sono arrivati sul posto si sono trovati di fronte una doppia.

Drammatica, emergenza. In via Dante Alighieri a Macerata una bambina aveva traumi da caduta dopo essere precipitata dal balcone di casa sua; allo stesso tempo, dentro l’appartamento, vigili del fuoco e paramedici hanno trovato la madre della bambina con delle ferite ai polsi, presumibilmente auto inferte. Sia la bambina che la donna sono state trasportate all’ospedale regionale Le Torrette di Ancona, dove si trovano in prognosi riservata. Non si hanno notizie sulle lesioni riportate dalla bambina né su quale sia la gravità delle stesse.

Gettata di sotto dalla madre: la tesi degli inquirenti sulla caduta

Sul posto, subito dopo l’accaduto, sono arrivati gli investigatori della Squadra Mobile di Macerata (diretta dal commissario Matteo Luconi), che sta analizzando la presenza di tracce e impronte nella zona del finestrino e del balcone per comprendere se si riesce a ricostruire la dinamica dei fatti.

La tesi è che la bambina possa essere stata gettata di sotto dalla madre che, secondo i primi accertamenti, potrebbe aver avuto un raptus in preda al panico dal momento che credeva che il padre della bambina volesse riportare la piccola in India (Paese d’origine dei genitori).

 Al momento è stata formulata un’accusa di tentato omicidio a carico della donna.

Potrebbe interessarti