Vai al contenuto

Rissa tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini durante la registrazione del Maurizio Costanzo Show: le foto

Pubblicato: 03/05/2022 20:55

Tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini non scorre buon sangue già da qualche tempo. I due critici televisivi, infatti, sono stati protagonisti di uno scontro acceso nel 2019, durante la trasmissione televisiva Stasera Italia, dove si trovavano ospiti.

In quell’occasione, per una discussione sul caso Salvini e i presunti aiuti dalla Russia alla Lega, Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini arrivarono a una lite accesa, con tanto di sedia brandita in aria.

Adesso, secondo alcune indiscrezioni, i due sarebbero stati protagonisti di una rissa, durante l’ultima registrazione del Maurizio Costanzo Show.

La dinamica della rissa tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini

Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini dovrebbero essere tra i protagonisti della nuova puntata del Maurizio Costanzo Show, che verrà mandata in onda mercoledì prossimo. Secondo alcune indiscrezioni, diffuse da Tv Blog, i due sarebbero arrivati nuovamente alle mani, durante la registrazione del programma televisivo: “A scatenare lo scontro sarebbe stato un dibattito sulla Russia, con i due che avrebbero assunto fin da subito posizioni agli antipodi. Da quanto ci risulta, Sgarbi sarebbe addirittura caduto a terra“.

A confermare la notizia è arrivato anche Dagospia, che ha confermato che la lite sia scaturita da una discussione sulla Russia: “È finita a mazzate tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini… Tensione esplosa durante un dibattito sulla Russia, con successivo scontro fisico e caduta per terra di Sgarbi“. Secondo i rumors Iva Zanicchi avrebbe osservato esterrefatta la scena, mentre Cruciani avrebbe provato a dividere i due.

Il portale ha riportato anche la versione dei fatti di Giampiero Mughini: “Caro Dago, le foto che hai pubblicato su quanto avvenuto tra me e Vittorio al Tearo Parioli non danno conto di quanto è realmente è avvenuto. Tra noi due s’è solo trattato di diverse sfumature di pensiero e di parola, e semmai di tono della voce, quanto a qualcosa che mi pare attenesse alla guerra in Ucraina e ai suoi infiniti e drammatici annessi e connessi. Nient’altro che questo“.

Vittorio Sgarbi conferma la rissa con Giampiero Mughini

Secondo alcune indiscrezioni Vittorio Sguardi e Giampiero Mughini sarebbero stati protagonisti di un nuovo scontro fisico, durante la registrazione del Maurizio Costanzo Show. II critico d’arte avrebbe dato la sua versione dei fatti a Il Corriere della Sera: “Sono esterrefatto: è la seconda volta che, sempre lui, vuole passare alle mani… Io sono un noto polemista verbale, ma mi fermo a quello, fosse anche per un senso estetico“.

Vittorio Sgarbi ha spiegato che lo scambio d’opinioni accesso è esploso, dopo alcune dichiarazioni di Al Bano Carrisi: “In puntata Al Bano ha fatto una riflessione coraggiosa… In cui in pratica non sconfessava Putin. A quel punto volevo rovesciare sul piano dialettico la situazione… Mughini ha risposto… Ho ribattuto e Mughini si è alzato per venire a picchiarmi… Io mi sono rovesciato sulla sedia“.

Il critico d’arte ha svelato che il conduttore televisivo li ha spinti, in seguito, a fare pace, ma che si tratta di una tregua di circostanza: “Abbiamo fatto una sceneggiata perché Costanzo ha detto che se non riuscivamo a fare pace noi come si poteva sperare nella pace tra Russia e Ucraina, quindi abbiamo accettato a malincuore. Mughini, però, invece di darmi la mano ha allungato un pugno chiuso“.

Continua a leggere su TheSocialPost.it