Cronaca dal Mondo

Falso ginecologo inseriva sottopelle bastoncini di lecca-lecca invece di dispositivi contraccettivi. Arrestato

Ha creato documenti falsi facendosi passare per un ginecologo specializzato. Ingannando più di 25 donne ha inserito bastoncini di legno invece di dispositivi contraccettivi.
Falso ginecologo inseriva sottopelle bastoncini di lecca-lecca invece di dispositivi contraccettivi. Arrestato

Ha ingannato 25 donne facendosi passare come finto ginecologo e invece di dispositivi anticoncezionali sottocute, inseriva dei bastoncini di lecca-lecca e delle sonde urinarie. In questi giorni, però, l’uomo è stato arrestato a su di lui vi sono varie gravi accuse.

Inserisce bastoncini di lecca-lecca invece di contraccettivi

È José Daniel López, 38 anni, colui che 25 donne hanno riconosciuto come l’uomo che le ha ingannate facendosi passare per ginecologo. In questi giorni, però, l’uomo è stato finalmente arrestato. Come riporta El Pais, il falso medico avrebbe inserito sottocute dei bastoncini di lecca-lecca facendo credere alle pazienti che fossero dispositivi contraccettivi sottocutanei.

Inoltre, l’uomo avrebbe accolto le donne vittime del suo inganno nel centro di cura in La Victoria y Maracay; nello Stato di Aragua, nel centro del Venezuela.

L’arresto del falso ginecologo e le accuse

È proprio nello Stato di Aragua che le autorità venezuelane hanno catturato José Daniel López. Più precisamente come riporta ancora El Pais i funzionari del Corpo Investigativo Scientifico Penale e Criminale hanno catturato il finto ginecologo nel settore di El Castaño nel comune di José Felix Ribas.

Stando ancora a quanto riportato dalla stessa fonte, il Procuratore Generale del Venezuela, Tarek William Saab, ha assicurato che José Daniel López sarà imputato dei reati di esercizio illegale della medicina, usurpazione di funzioni mediche, uso di documenti falsi e aborto.

Come fa sapere, invece, NTN24 il caso è stato posto sotto l’ordine della quarta procura del Pubblico Ministero dello Stato di Aragua; dove il falso ginecologo esercitava.

Ancora prima dell’arresto del falso ginecologo, le sue pazienti-vittime sono state aiutate da un medico reale, Rafael Chirinos.

Quest’ultimo ha, infatti, incoraggiato le donne curate da José Daniel López ad eseguire alcuni controlli medici. Esse, infatti, erano rimaste comunque incinte nonostante l’impianto sottocutaneo, che infatti non era un dispositivo contraccettivo, ma semplicemente un bastoncino di plastica. Le pazienti del falso ginecologo hanno dovuto sottoporsi ad operazioni per rimuovere l’oggetto estraneo dal loro corpo. Inoltre, dovranno continuare i controlli medici annui a causa della negligenza di José Daniel López.

Potrebbe interessarti