Spettacolo

Michele Merlo, testo e significato di Farfalle, il singolo inedito uscito a un anno dalla sua morte

Michele Merlo, prima di morire, stava lavorando al singolo Farfalle, una canzone che racchiudeva un particolare disagio che il cantante stava vivendo in quel periodo della sua vita.
Michele Merlo, testo e significato di Farfalle, il singolo inedito uscito a un anno dalla sua morte

Il 6 giugno 2021 Michele Merlo, a soli 28 anni, moriva per quella che sarebbe poi emersa essere una leucemia fulminante.

Il cantante, concorrente di X Factor e Amici, aveva appena creato quello che è il singolo purtroppo postumo, il cui titolo e testo sono stati rivelati pochi giorni fa. Il prossimo 6 giugno Michele Merlo sarà ricordato presso lo stadio comunale di Rosà (Vicenza) con un evento in suo onore ed un incontro di calcio tra Play2Give e l’associazione Romantico Ribelle. Quest’ultima, insieme a Take Away studios, universal music e Senza Dubbi, ha contribuito all’uscita del singolo Farfalle.

Farfalle, testo e significato del singolo inedito di Michele Merlo

Farfalle è stata pensata, creata e scritta pochi giorni prima della scomparsa di Michele Merlo: il cantante si trovava a Modena al Take Away Studios con Riky, Fra e Daddo. Il cantante era in un momento di difficoltà ed aveva chiesto un confronto affinché i suoi pensieri potessero trovare una logica, tra i suo i malesseri ed il disagio della pandemia. Da lì nacque una canzone che parla di un’anima delicata e fragile, che si sente parte di un sistema, quello della musica, dal quale vuole farsi sentire e forse non ci riesce.

Dimmi come si fa ad arrivare in fondo al grand finale” si chiede Merlo nella canzone, riferendosi proprio al desiderio di emergere nella musica.

Farfalle, testo della canzone di Michele Merlo

Ecco il testo della canzone inedita di Michele Merlo:

Quanto costa essere fragile in sta vita
lo pago a caro prezzo
io conto le sconfitte sulle dita
conto quegli amici
di cui ricordo soltanto il viso
conto le giornate a ricordarmi
come è fatto un sorriso
ma è dentro un pugno
che io tengo questo sogno
è fatto di carta ma sa spostare tutto il mondo

adesso gridano il mio nome.
un romantico ribelle
fanno uscire dai miei tagli centinaia di farfalle

Dimmi come si fa
ad arrivare in fondo al grand finale
come si fa
e non possiamo piangere che ci vedono
siamo farfalle
ma ci crediamo elefanti
non siete stanchi
di credevi supereroi
di credevi supereroi

Non possiamo essere sempre
la parte migliore di noi
in questa lacrima che scende non so nuotare

Dimmi come si fa
ad arrivare in fondo al grand finale

come si fa
e non possiamo piangere che ci vedono
siamo farfalle
ma ci crediamo elefanti
non siete stanchi
di credevi supereroi
di credevi supereroi
di credervi supereroi

Potrebbe interessarti