Programmi TV

Temptation Island, Filippo Bisciglia parla della cancellazione del programma: le parole in un video, “fa tanto male”

Per anni Filippo Bisciglia ha condotto con viva e vibrante soddisfazione (cit.) il programma simbolo dell'estate, Temptation Island. Quest'anno non sarà così.
Temptation Island, Filippo Bisciglia parla della cancellazione del programma: le parole in un video, "fa tanto male"

Un grande classico estivo, anno dopo anno, è stato l’appuntamento con il programma che forse più di ogni altro ha dato un nuovo significato alla parola trash. Che fosse nella versione Vip o in quella “umile popolo” i momenti epici nel programma delle corna si sono sprecati negli anni, dando vita a vere e proprie icone televisive. Quest’anno, però, il pubblico rimarrà orfano del falò e dell’amore tossico in prima visione: a parlarne ora è lo stesso Filippo Bisciglia, che per anni è stato al timone del programma.

Temptation Island, isola del trash

I balletti di Sossio Aruta; la passione di Valeria Marini per le cotolette; i fidanzati tossici e maniaci del controllo; le fidanzate tossiche con la tendenza al tradimento multiplo.

Fino all’anno scorso, se si cercava il trash in piena estate, c’era un solo posto in cui trovarlo davvero: le spiagge di Temptation Island. Quest’anno però non ci sarà niente del genere: non si sa per quale motivo la casa di produzione Fascino abbia deciso di non confermare il programma per quest’anno (e, si teme, anche per il prossimo) ma è certo che in molti abbiano sofferto per questa scelta. Tra coloro a cui manca la trasmissione c’è anche lo storico conduttore Filippo Bisciglia, Proprio lui, nei giorni scorsi, si è aperto con i suoi fan raccontando cosa prova per la cancellazione del programma: “Questo è il periodo in cui sarebbe dovuta andare in onda la prima puntata di Temptation Island e quindi l’intero programma.

Purtroppo, quest’anno non sarà così”.

Le parole di Filippo Bisciglia: “Fa tanto male”

Bisciglia, come tutti gli altri, non si è però sbottonato riguardo al motivo della non-conferma:”Perché questo messaggio?

Ho quasi un milione di follower su Instagram e sicuramente questo milione di follower l’ho raggiunto grazie a Temptation Island.

E da due mesi a questa parte sto ricevendo tantissimi messaggi di persone che mi chiedono: ‘Filippo, perché non ci sarà Temptation Island?’ Sono qui a rispondervi. Innanzitutto ricevere i vostri messaggi mi fa tantissimo piacere, significa che vi siete affezionati al programma, ai ragazzi e che soprattutto vi siete divertiti. Sappiate che anche a me fa tanto male non fare il programma quest’anno. Mi mancheranno tutte le persone con le quali ho lavorato in questi otto anni. Questo sarebbe dovuto essere il nono, eravamo una famiglia”.

Potrebbe interessarti