Gossip

Claudio Amendola rompe il silenzio dopo le voci sulla separazione da Francesca Neri: ecco cosa sta accadendo

Claudio Amendola e Francesca Neri stanno insieme da 25 anni, ed hanno un figlio di 22 anni. Da giorni si parla di separazione nella coppia, ed ora l'attore ha deciso di fare chiarezza.
Claudio Amendola rompe il silenzio dopo le voci sulla separazione da Francesca Neri: ecco cosa sta accadendo

Quest’estate Dagospia ha una missione: arrivare prima di tutto, prima di tutti, ad annunciare le separazioni delle coppie vip. 

Se però con Totti e Blasi hanno dimostrato di saper vedere più lungo di chiunque altro, con Claudio Amendola e Francesca Neri sembra proprio che abbiano preso un granchio. A dirlo è proprio uno dei due diretti interessati.

Francesca Neri e Claudio Amendola, le parole di Dagospia

La bomba era esplosa pochi giorni fa: “La storia d’amore tra Francesca Neri e Claudio Amendola era finita da tre mesi. Si vocifera che il cuore dell’attore batta per un’altra donna”. Queste erano le parole pubblicate da Dagospia e confermate da Diva e Donna, che parlava di un trasloco di Amendola dalla casa condivisa con la moglie, che da anni sta attraversando una fase molto difficile per via della cistite interstiziale di cui soffre e che l’ha costretta ad abbandonare le scene.

Ad ogni modo, il gossip sulla separazione sembrava debole dal primo momento: solo poco tempo prima lui aveva ricordato in un’intervista di come aveva conquistato la moglie e come si erano incontrati. Oggi, attraverso il settimanale DiPiùTv è l’attore a spiegare che non c’è niente di vero nella tesi della separazione: “Non è assolutamente vero, per carità.

Non capisco chi possa avere messo in circolazione una voce del genere. Vi prego, non scherziamo”. Non ci sarebbe, dunque, nessun terzo incomodo: si vociferava infatti che Claudio Amendola avesse deciso di lasciare la moglie perché si era innamorato di un’altra donna.

Francesca Neri e la malattia: “Ho pensato di fare un gesto estremo”

Qualche tempo fa, a Verissimo, era stata invece l’attrice a parlare e a raccontare dei momenti bui vissuti e di come la presenza del marito fosse stata fondamentale: “Non ho mai avuto paura del la sofferenza, ma il dolore fisico costante mi ha fatto perdere il controllo e il contatto con la realtà.

Piano piano ti chiudi in te stessa, ti allontani da tutto e da tutti e subentra la depressione. Ho pensato di fare un gesto estremo perché in quel momento lo vedevo come una liberazione, una via d’uscita. Ha detto (Amendola, ndr) che il suo compito era starmi vicino, ma non era scontato”.

Potrebbe interessarti