Gossip

Enzo Garinei è morto, addio all’attore allievo di Totò e fratello di Pietro Garinei

L'attore si è spento all'età di 96 anni dopo mezzo secolo di carriera da attore, commediografo, regista e doppiatore. Fu tra gli allievi più celebri di Totò.
Enzo Garinei è morto, addio all'attore allievo di Totò

Artista versatile, Garinei si è spento dopo 50 anni di carriera in cui ha praticamente sperimentato tutto. È stato infatti attore di cinema e teatro, regista, commediografo e doppiatore. Ma era noto soprattutto per il suo ruolo di “caratterista”.

Addio a Enzo Garinei, chi era l’attore

Gli esordi sono avvenuti con Totò. Era il 1949 e Garinei, all’epoca 20enne, faceva il suo ingresso nel cinema in Totò le Mokò. Proprio con Antonio De Curtis si fece le ossa, e con lui realizzò diversi film che lo portarono a costruire una professionalità da attore e interprete. La sua carriera è stata brillante, comparendo in decine di film al fianco di Totò (per esempio Totò cerca moglie, Totò terzo uomo, Totò e Carolina, e molti altri) ed evolvendo anche nel teatro, celebre una sua interpretazione al fianco del fratello Pietro Garinei (fondatore del duo Garinei e Giovannini e scomparso nel 2006) in Aggiungi un posto a tavola.

Ma ebbe fortuna anche nel doppiaggio, dove si sbizzarrì in diversi settori: dal cinema ai videogiochi. La sua anima restò sempre quella di un caratterista, a proposito di cui in un’intervista alla trasmissione Rai Dedicato aveva rivelato: “È la cosa più importante in assoluto perché è un tappabuchi bravissimo ma poi alla fine conta molto”.

L’esperienza con Totò e il saluto dei colleghi

“Noi lo dovevamo chiamare Principe” – aveva rivelato nella stessa intervista Enzo Garinei a proposito di Totò. Con Antonio De Curtis mosse i primi passi nonostante la famiglia lo volesse farmacista: “Mia madre aveva una farmacia al centro di Roma, Farmacia Garinei che era diventata un cult – Totò aveva aveva saputo che io stavo studiando per la farmacia, ma poi feci solo quattro o cinque esami perché mi piaceva fare l’attore”.

Da Totò aveva imparato moltissime abilità, tra cui “tutti i tempi comici”.

Di quella professione, Enzo Garinei non potè mai fare a meno, tanto che fino all’età di 94 anni è stato in tournée con la nuova edizione di Aggiungi un posto a tavola, dove ha interpretato “la voce di Dio”. Tra i tanti a esprimere cordoglio per la sua scomparsa, Gloria Guida, che in un post su Instagram ha voluto rivolgergli un saluto.

Potrebbe interessarti