Gossip

Ilary Blasi risponde dopo l’intervista a Domenica In con D’Agostino, parole forti dal suo avvocato per la prima volta

Ilary Blasi, prima o poi, avrebbe reagito e tutti lo sapevamo: a farla esplodere sono state le frasi dette a Domenica In, davanti alle quali non aveva alcuna intenzione di tacere.
Isola dei Famosi a rischio per colpa del Covid-19: in due rischiano di non partire per l'Honduras

Ilary Blasi non ha nessuna intenzione di finire nella gabbia dei leoni. Ormai hanno parlato tutti dappertutto, tranne che lei. Hanno lanciato frecciatine i suoi parenti, hanno parlato gli amici, parla (su sua indicazione e concordando con lei) il suo avvocato, ovviamente. Ha parlato persino Francesco Totti, in un’intervista fiume che difficilmente l’opinione pubblica si scorderà, il cui sunto era: “Ho smesso di fare il calciatore, Ilary non mi ha capito, ho avuto un lutto, Ilary non mi ha capito, mi sono fatto l’amante, Ilary non mi ha capito”. Due giorni fa, a Domenica In, ha parlato infine Roberto d’Agostino che ha spalleggiato Francesco Totti ed ha detto che di tutte le accuse lanciate dal Pupone nel corso dell’intervista, esisterebbero prove schiaccianti.

Roberto D’Agostino: “Totti ha salvato i messaggi erotici di Ilary Blasi”

“Totti ha salvato i messaggi erotici di Ilary Blasi” dice D’Agostino, poi rincara la dose: “Lui si è fatto dare dalla banca il video di Ilary e del padre che portano via i Rolex”. Secondo il racconto di D’Agostino, tra i due le cose andavano male da molto, molto, molto tempo: lei diventava sempre più famosa e potente, mentre lui pian piano veniva allontanato dal mondo del calcio e dalla sua identità, per come lui la conosceva.

Parlare di crisi, secondo D’Agostino, sarebbe però stato un suicidio per qualunque giornale: “Nessun giornale si poteva permettere di dire che Ilary Blasi e Francesco Totti non stavano più insieme da tempo, perché un giornale avrebbe perso immediatamente quarantamila copie. Mettersi ad attaccare Totti, ti bolla. Dire che Totti è cornuto, ti ammazza. Perché non si può capire quello che Francesco Totti è, fuori Roma”.

Troppe dichiarazioni da gestire per Ilary Blasi che, tramite l’avvocato Alessandro Simeone, ha già provveduto a rettificare: ”La notizia riportata è falsa: non esistono, né sono mai esistiti, messaggi erotici scambiati dalla mia assistita con soggetti terzi”.

Nessuna parola invece per ora sui Rolex, o commenti su quanto detto in generale da D’Agostino. D’altronde, Ilary Blasi sembra aver deciso (per ora) di non comparire neanche nel salotto amico per eccellenza, quello di Silvia Toffanin, dove troverebbe un porto sicuro. È palese la strategia di Blasi: là dove l’ex marito si avviluppa nell’incoerenza con i suoi principi iniziali e dà un’immagine di sé poco salda ai valori familiari (difficile tutelare i figli raccontando che nascondi le borse della madre), lei diventa la regina della coerenza, si fa dire (quasi) di tutto e si prepara ad andare in tribunale a saldare il conto.

Potrebbe interessarti