Gossip

Tommaso Zorzi e Tommaso Stanzani, la verità una volta per tutte sulla loro storia: la prova di cosa sta succedendo

Tommaso Zorzi e Tommaso Stanzani stanno ancora insieme? E se sì, perché si permettono di non essere insieme in una foto su Instagram da settimane? Questo e altri grandi misteri.
Tommaso Zorzi è il fidanzato di Tommaso Stanzani, chi è: da Riccanza al Grande Fratello Vip e la loro storia

Cerchiamo di risolvere, con logica, il caso dell’ipotetica rottura tra Tommaso Zorzi e Tommaso Stanzani.

Da giorni, sui giornali, i siti di gossip e le pagine degli influencer, non si legge altro: Tommaso Stanzani e il suo fidanzato omonimo ballerino si sarebbero lasciati. Quali sarebbero le prove a conferma di questa tesi? La mancata presenza dei due contemporaneamente in casa da giorni ed il muro di riservatezza che i due hanno alzato sul tema delle domande private. “Questo è un periodo in cui mi girano tanto, ma tanto” ha detto il ballerino, aggiungendo di non avere alcuna voglia di parlare della sua vita privata.

Tommaso Zorzi, al contempo, ha commentato in maniera piccata sotto al tweet di una persona che stava difendendo la tesi della rottura, dicendo: “Al prossimo tweet che fai sulla presunta vicenda ti viene a prendere la neuro temo”.

Tommaso Stanzani bello che balla (e per questo non è a casa)

Fine. Queste sono le armi a difesa della tesi della separazione. E riguardano un periodo di lontananza di alcune settimane, che probabilmente è dovuto al lavoro (Stanzani sta girando l’Italia per impegni lavorativi) nelle quali i due hanno comunque condiviso contenuti e si sono commentati a vicenda su Instagram.

Solo ieri, sotto un video di Stanzani che balla, Zorzi ha inserito un emoticon di applausi. Un gesto non proprio in linea con una rottura. Stanzani, oltretutto, ha reagito con ben tre, dico tre, emoticon a cuore. (L’emoticon a cuore, lo sappiamo, equivale su Instagram alla firma congiunta di un mutuo venticinquennale).

È però vero che i due non hanno intenzione di parlare e se per caso un allontanamento c’è stato, non lo diranno. Tommaso Zorzi, in un’intervista a Fanpage, lo ha chiarito bene: “Vorrei che parlasse il lavoro e non la vita privata, che deve rimanere privata.

Altrimenti diventa una relazione a tre con il pubblico, al quale devi sempre rendere conto. Ci sarà sempre quello che non crede a quello che dici, c’è chi parla di congettura, quello che comunque ti farà rodere il culo quando leggi dei commenti. A prescindere da come va la relazione, dare conto a un terzo non è giusto, c’è anche l’arroganza di chi pretende di sapere gli affari tuoi e non esiste”.

Potrebbe interessarti