Programmi TV

Oggi è un altro giorno, Memo Remigi molesta Jessica Morlacchi in diretta e viene cacciato, lui: “Una cosa goliardica”

Memo Remigi non fa più parte del gruppo di Oggi è un altro Giorno: il suo comportamento in diretta ha infatti avuto come prima conseguenza la sua cacciata dal programma.
Oggi è un altro giorno, Memo Remigi molesta Jessica Morlacchi in diretta e viene cacciato, lui: "Una cosa goliardica"

Ad Oggi è un altro Giorno, qualcuno non se n’è francamente infischiato -per fare un gioco di parole.

Le molestie davanti alle telecamere fatte dal cantante Memo Remigi a Jessica Morlacchi sono finite a Striscia la Notizia, che ha messo in evidenza come il cantante abbia palpeggiato la donna incurante del fatto che qualcuno lo potesse guardare.

Le conseguenze per lui sono state piuttosto immediate.

Serena Bortone parla, Memo Remigi palpeggia Jessica Morlacchi

Pochi giorni fa, Serena Bortone ha chiuso il programma come sempre fa, ovvero annunciando la notizia del momento (che in quel caso era di natura politica ed aveva come protagonista Giorgia Meloni) e salutando gli “affetti stabili” del programma, di cui sono parte tra gli altri anche Jessica Morlacchi e Memo Remigi.

Striscia la Notizia ha evidenziato come, in secondo piano rispetto a Serena Bortone, si veda chiaramente Memo Remigi avvinghiare il braccio della Morlacchi, poi farlo scendere e palpeggiare la donna con insistenza. Lei, nel video, appare in difficoltà mentre cerca di allontanare la mano dell’uomo, che sembra insistere.

Il video ovviamente ha fatto il giro del web, con le conseguenti condanne del caso. Secondo Dagospia, a telecamere spente Morlacchi avrebbe manifestato la sua ira e chiedendo un provvedimento da parte di dirigenti e responsabili.

Fortunatamente ei provvedimenti sono arrivati, come ha spiegato Serena Bortone subito dopo: “Come avrete notato, da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi in questo studio si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato: in questo programma, in questa Azienda e, per quanto mi riguarda, in nessun luogo”. Dopodiché la conduttrice ha spiegato perché la spiegazione pubblica arrivava dopo qualche giorno dall’accaduto: “Per rispetto della persona coinvolta, avevamo mantenuto il riserbo ma ora che l’episodio è diventato pubblico, sento di avere un dovere di sincerità con voi, di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica.

Solidarietà mia, della direttrice, dell’azienda e il mio profondo dispiacere.

Mi fermo qui, per ora”.

Memo Remigi: “Nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso”

Memo Remigi è stato raggiunto da Fanpage ed ha dato la sua colorita versione della storia: “Gli ho messo la mano dietro perché stava cadendo questo microfono e scherzando gli ho dato la pacchetta sul sedere. Ma non entriamo nei particolari, dico solo che non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, ho l’età che ho e non sono mai stato questo tipo di persona (…) Io non avevo alcuna intenzione di metterla sul piano della volgarità e della violenza su di lei.

È stata una cosa goliardica, ci si danno pacche sulle spalle e qualche volta anche sul sedere. Se guardiamo cosa succede per davvero in televisione, non mi sembra che sia stato questo grande scandalo”.

Jessica Morlacchi, per ora, non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali sull’accaduto.

Potrebbe interessarti