Programmi TV

Enrico Montesano espulso da Ballando con le Stelle, la furia dell’attore: le sue parole dopo la decisione Rai

Enrico Montesano non sarà più presente a Ballando con le Stelle: la sua reazione alla decisione della Rai è stata immediata e coinvolge altre persone.
Enrico Montesano espulso da Ballando con le Stelle, la furia dell'attore: le sue parole dopo la decisione Rai

Enrico Montesano è fuori da Ballando con le Stelle. L’immagine dell’attore che si presenta in sala prove, pronto ad allenarsi, con indosso una maglietta con il logo e lo slogan della decima Mas -formazione militare alleata dei fascisti nella lotta alla resistenza partigiana- ha fatto cadere una pietra tombale sul suo percorso nel dancing show.

La questione è stata evidenziata dalla pattugliatrice del web Selvaggia Lucarelli, che per suo stesso dichiarare, seppur la cosa riguardasse il programma in cui é parte attiva, non aveva intenzione di passare oltre.

Giovanna Ralli, chi è l’attrice che ha ballato sabato sera a Ballando con le Stelle

Le immagini sono ovunque, e mostrano Enrico Montesano in cappello di lana, fazzoletto rosso al collo e una maglia era, con davanti il logo della Decima Mas, e dietro il motto “memento audere semper”. La denuncia è arrivata su Twitter:” Dalle immagini di ieri vedo Montesano fare le prove di Ballando con la maglietta della Decima mas che, se a qualcuno sfugge, è una formazione militare che ha combattuto accanto ai nazisti contro i partigiani, nonché simbolo del neofascismo”, ha scritto Selvaggia Lucarelli. Poche ore dopo, su Instagram, la giornalista ha specificato: ”Giusto per chiarire, perché leggo la solita dietrologia da bar.

Insinuare che qualcuno possa avermi suggerito di scrivere della maglietta di Montesano per creare il caso della settimana, vuol dire non capire nulla di tv ed equilibri annessi. Faccio la giornalista, ho una notizia, la do. In questo caso dare la notizia era pure una faccenda scomoda per la mia posizione, ma non potevo tacere (…)”.

enrico Montesano e la maglia della Decima Mas: la nota della Rai

La Rai non ha potuto girarsi dall’altra parte: in meno di mezza giornata il caso era diventato troppo rilevante per essere ignorato.

Viale Mazzini ha diramato una nota in cui spiegava di non prendere assolutamente le parti di Enrico Montesano: “Quanto accaduto ieri sera a “Ballando con le stelle”, in onda su Rai1, è inaccettabile. Resta inammissibile che un concorrente di un programma televisivo del servizio pubblico indossi una maglietta con un motto e un simbolo che rievocano una delle pagine più buie della nostra storia (…) Chiediamo scusa a tutti i telespettatori e, in particolare, a coloro che hanno pagato e sofferto in prima persona a causa del nazifascismo a cui proprio quella simbologia fa riferimento”.

A conclusione della nota, arriva la decisione definitiva della rete: “È decisione, dunque, della Rai di interrompere la partecipazione di Enrico Montesano alla trasmissione del sabato sera “Ballando con le Stelle”.

Enrico Montesano non ha reagito bene davanti alla decisione della Rai. Come riportato da Open, l’attore ha deciso di dare “mandato all’avvocato Giorgio Assumma insieme al suo agente Settimio Colangelo di esaminare la situazione per tutelare al meglio la sua identità personale e la sua onorabilità”. 

Potrebbe interessarti