News

PU BROKER conquista il bollino di azienda affidabile: grande risultato per la società di consulenza nell’attuale clima di carovita e inflazione

Nell’attuale contesto di #carovita, la gestione delle utenze mensili è cruciale per perseguire un primo livello di saving. Il risparmio, attraverso società come PU BROKER, arriva anche dalla risoluzione delle problematiche con i gestori di telefonia, luce e gas.
PU BROKER conquista il bollino di azienda affidabile: grande risultato per la società di consulenza nell’attuale clima di carovita e inflazione

Il #carovita continua a essere un tema caldo anche nell’ultima parte dell’anno. La manovra finanziaria mette sul piatto 21 miliardi per le misure contro i costi dell’energia, Confassociazioni dedica la sua conferenza internazionale, prevista per il 15 dicembre, alla transizione energetica e sostenibilità, Confcommercio e Istat fanno il punto rispettivamente su consumi di Natale e prospettive dell’economia italiana. In questo quadro, possiamo sostenere che la gestione delle utenze si conferma come un nodo cruciale per famiglie e imprese.

Che cosa possono fare i consumatori, domestici e non domestici?

Una soluzione è affidarsi a utility manager certificati, esperti in servizi di conciliazioni, negoziazioni e mediazioni e in grado di operare saving (e dunque aumentare la liquidità) derivante dal risparmio e dal recupero di soldi da contenziosi, reclami, rimborsi e indennizzi. Di questo si occupa PU BROKER SaS, specializzata nella risoluzione di problematiche tecniche e amministrative fra utenti e gestori per luce, gas, internet e telefonia. La società ha ottenuto l’ Attestazione di Affidabilità Assium, il certificato rilasciato dall’Associazione Italiana Utility Manager che ne ha verificato e riconosciuto appunto affidabilità e qualità nei processi e nel comportamento..

La chiusura dell’anno è tempo di bilanci e previsioni, anche e soprattutto per l’economia e la fiducia: noi di Assium riteniamo che, a fronte dei problemi, si debbano scegliere i consulenti certificati come PU BROKER, realtà dedicata al “problem solving” delle questioni relative alle utenze di telefonia, luce e gas, e attiva in tutta Italia.

In Pu Broker lavorano professionisti che da oltre 10 anni si occupano di utilities, offrendo supporto a privati e aziende, nella consulenza, la gestione, il controllo e la contestazione dei servizi contrattuali, consentendo di recuperare fatture non dovute e ottenere indennizzi e rimborsi per il mancato rispetto degli oneri e altre problematiche: un capitolo di spesa da non sottovalutare nell’attuale contesto di #carovita e inflazione.

A dimostrazione della necessità di realtà consulenziali come PU BROKER attiva nella difesa dei consumatori e delle loro bollette, riportiamo un dato significativo che riguarda il solo settore energetico del servizio di conciliazione di Arera – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente: lo scorso anno sono state raccolte 16.795 domande relative a conciliazione e risoluzione delle controversie e più della metà di queste, riguardano inesattezze e problematiche relative alla “fatturazione”.

Questo dimostra quanta strada si debba ancora percorrere per la completa tutela dei diritti dei consumatori di utilities e di quanto risparmio possa derivare da un’attenta analisi delle fatture delle bollette.

A riprova di quanto sia strategica la gestione responsabile delle bollette lo dimostra anche la prima manovra del nuovo governo. Il disegno di Bilancio 2023, ha infatti destinato la maggior parte delle risorse al contrasto di caro energia e aumento dell’inflazione.

Il pacchetto contro il caro energia, a sostegno di famiglie e imprese, conta 21 miliardi su 35, tre quarti dell’intero impianto. Tra l’altro, esso comprende l’eliminazione degli oneri impropri delle bollette e il credito d’imposta fino al 30marzo 2023 per le imprese piccole, le attività come bar, ristoranti ed esercizi commerciali e le imprese energivore e gasivore.

Come fanno, famiglie e imprese, a barcamenarsi tra bollette, andamento dei prezzi, previsioni e misure del Governo? Per agire con efficacia ed efficienza c’è un solo modo: affidarsi a società solide e affidabili, capaci di gestire i budget delle utenze e risolverne le problematiche.

PU BROKER, è una delle poche aziende che si è sottoposta all’Audit di Assium per ottenere il bollino di qualità e affidabilità. L’attestazione Assium certifica i requisiti di trasparenza dei documenti, il codice di condotta commerciale, gli esiti del test scritto e orale, in seguito all’Audit che verifica la documentazione contrattuale e il livello di formazione dei collaboratori dell’azienda: chi ottiene l’attestazione di Azienda Affidabile, opera in linea con i principi di etica e trasparenza di Assium e crede nelle centralità del cliente.

Il comitato tecnico-scientifico di Assium ha condotto l’ Audit, articolato in un percorso che ha previsto incontri, test scritti e colloqui orali alla fine dei quali ha riconosciuto l’idoneità.

La PU BROKER ha dunque superato tutte le fasi ottenendo il bollino di Azienda Affidabile e, dal mese di ottobre 2022, è sottoposta al controllo continuativo di Assium che ne verifica la continuità della qualità del servizio offerto. L’azienda fa parte, così, della rete di aziende virtuose che operano nel campo delle utilities.

“Siamo convinti che, per per le aziende e i privati, sia necessario avere a disposizione consulenti formati e certificati, per la gestione e la salvaguardia delle proprie utenze e dei costi delle utilities. Per questo ci siamo sottoposti all’Audit di Attestazione Assium, perché ogni dipendente deve essere formato e avere una conoscenza completa dei settori TLC-ENERGIA-GAS e la certificazione delle competenze distingue chi, come noi, sceglie un percorso di formazione costante in un panorama non del tutto lineare e professionale. Inoltre, pensiamo che la certificazione diverrà obbligatoria nei prossimi anni” – ha spiegato Maurizio Di Paolo, amministratore della PU BROKER.

L’ad, intervistato durante la convention annuale di Assium del 10 novembre 2022, ha continuato sottolineando che “il mercato è in continua evoluzione, aumentano gli operatori del settore e c’è l’oggettiva difficoltà di districarsi tra servizi, esigenze e aspetti tecnici. Grazie all’Attestazione di Affidabilità, i clienti di PU BROKER hanno la garanzia di essere assistiti da consulenti competenti che investono in formazione tecnica e amministrativa, per la tutela di diritti e interessi di chi consuma telefonia, luce e gas”. Infine, Maurizio di Paolo, conclude dicendo che l’attestazione di affidabilità rappresenta “un ritorno di immagine e visibilità rispetto ai clienti e ai possibili partner su tutto territorio nazionale”.

Potrebbe interessarti