Grande Fratello

Luca Salatino, la gieffina che non vuole rivedere fuori dalla Casa: “Una brava ragazza, ma…”

Luca Salatino è uscito anticipatamente dalla Casa in preda alla nostalgia coniugale, e adesso vede con distacco ciò che vedeva nella Casa.
Luca Salatino su tutte le furie contro Cristina Quaranta: "Faccio quello che mi pare", perché hanno litigato

Luca Salatino è uscito dalla Casa del GF Vip subito dopo Natale al grido di “aridateme Soraia”, e dopo aver passato le ultime settimane, per sua stessa ammissione, contraddistinto dalla stessa vivacità del pouf a forma di tappo nel salotto del GF Vip.

Ora, dopo un periodo di compressione lontano dai social, Salatino è tornato a parlare con i media ed ha lasciato un’intervista a Casa Chi in cui racconta come viveva al GF Vip, chi ha apprezzato di più e chi, invece, non aveva davvero niente in comune con lui.

Luca Salatino, nostalgia del GF? “Mi manca”

Ora Luca Salatino è a Como, ha preso casa con Soraia e passa le sue giornate come le passerebbe qualunque uomo che sta arrendendo casa: trascinato da un negozio di mobili all’altro dalla sua fidanzata.

A Casa Chi ha però spiegato che un po’, la casa del GF Vip gli manca: “Sono sincero, un po’ mi manca. È un’esperienza molto forte al di là di quello che può sembrare da fuori”. Per lui, che aveva appena iniziato la sua vita insieme a Soraia, è stato doppiamente difficile: “La mancanza di Soraia in sé per sé l’ho mostrata a tutti, non mi nascondo dietro un dito. Ho mostrato tutto quello che sono. Un’esperienza che ti mette molto alla prova con te stesso.

Non è facile, noi siamo abituati a stare sempre nella nostra comfort zone, tra amici, famiglia, i nostri spazi, la palestra. Trovandoti così, con persone che non conosci, i tuoi spazi, i tuoi tempi saltano, l’organizzazione e tutto quello che è la tua vita si destabilizza un po’. Tutto l’insieme mi ha fatto sentire la necessità di andarmene, dentro di me sentivo di aver dato tutto, sono sincero. Sentivo poi che importante era più quello che avevo fuori che in quel percorso. Io non pensavo neanche di uscire, solo che certe cose per quanto puoi immaginarle, solo quando le vivi ti rendi conto delle mancanze.

Mi sono reso conto che era il momento di andarmene. Questi mesi ci hanno legato ancora di più”.

Ci sono però persone che sono diventate amiche, ed altre che sicuramente non incrocerà più: ”Le persone che mi hanno dato di più sono state Daniele, Antonino, Amaurys. Non per forza un percorso deve essere lungo per lasciarti di più.

Amaurys è una persona che è stata 40 giorni, ma mi ha lasciato tanto come sensazioni. Antonino e Daniele mi sono stati sempre vicino, con loro ho parlato di tutto. Ci sono diverse persone che non vorrei riveder per differenza di personalità e di modo di vivere, come Giaele.

Per quanto possa essere una brava ragazza, abbiamo proprio due modi di vivere, due stili completamente diversi. Dana e Nicole, per quello che ho visto, non ritengo necessario incontrarle fuori. Il Gf secondo me lo vince George, un ragazzo educato, che non si mette in mezzo a cose per farsi vedere”. È parso strano a tutti che non abbia nominato persone come Antonella Fiordelisi ed Edoardo Donnamaria, ai quali era molto vicino, ma su Instagram ha specificato che sono in realtà tante le persone che vorrebbe incontrare fuori dalla Casa, anche se non ha avuto modo di elencarle tutte.

Potrebbe interessarti