Vai al contenuto

Uragano in casa Rai, non solo Giletti: cambia tutto

Pubblicato: 24/03/2023 12:07

La Rai si prepara per il palinsesto invernale 2023/2024 e, come ogni anno, c’è grande attesa per conoscere quali saranno le novità e le sorprese che la televisione pubblica italiana ha in serbo per il suo pubblico. Tra le ultime indiscrezioni, sembra ormai sicura l’uscita di Carlo Fuortes, sostituito da Roberto Sergio, e il ritorno a casa di Massimo Giletti, il “king degli ascolti”, che dovrebbe sostituire – almeno a livello di blasone – l’uscente Fabio Fazio (destinato ad approdare su Discovery).

Secondo quanto riportato da Affaritaliani.it, infatti, Giletti dovrebbe tornare il mercoledì sera su Rai 2 con un’Arena ricca di nomi super top tra politica e spettacolo.

Le voci sul futuro dei programmi Rai

Una delle possibili novità potrebbe essere la staffetta a tre con Monica Setta, attualmente a Uno Mattina in Famiglia, che potrebbe sostituire Serena Bortone nel pomeriggio di Rai 1, mentre la stessa conduttrice di Oggi è un altro giorno potrebbe traslocare nella fascia domenicale di Francesca Fialdini.

Secondo quanto riportato dal sito Tv blog, alcuni ben informati sostengono che Monica Setta sia stata a pranzo in Viale Mazzini, trattenendosi fino al tardo pomeriggio.

Inoltre, pare che Nunzia De Girolamo, conduttrice de La Vita in Diretta Estate con Gianluca Semprini, potrebbe affiancare nella prossima stagione Alberto Matano nella Vita in Diretta Inverno.

La risposta di Coletta sulle possibili sostituzioni

Il Direttore Generale della Rai, Mario Coletta, intervistato da Fanpage.it, ha espresso il suo parere sulle eventuali sostituzioni con nuove nomine:

“Non voglio pensare che ci possano essere altre letture se non quelle legate al prodotto e alla sua riuscita. Abbiamo appena finito di lavorare ai palinsesti estivi che si concludono il 31 agosto, che sono già stati approvati. Per quanto riguarda il palinsesto autunnale, stiamo aspettando le direttive dell’azienda. Ovviamente ci stiamo lavorando nelle nostre segrete stanze, ma attendiamo”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 24/03/2023 13:04