Vai al contenuto

Tragico schianto aereo, padre e figlia sono morti cosi. Insieme

Pubblicato: 14/12/2023 15:35

Jenny Blalock, 45 anni anni, e il padre James, 79enne, sono morti in volo per un incidente con l’aereo di proprietà della donna, nota youtuber. Blalock era una creatrice di contenuti appassionata di aerei, al punto da aver aperto il canale YouTube “TNFlygirl”. La Federal Aviation Administration (Faa) ha reso noto che il velivolo di Blalock, un Beechcraft 35, si è schiantato sulla Diana Ridge Road vicino a Pulaski, nel Tennessee. Erano le 11.15 circa, ora locale, dello scorso 7 dicembre. Jenny era decollata intorno a un’ora prima dello schianto dall’aeroporto di Knoxville Downtown Island.
Leggi anche: Va in ospedale per i crampi e scopre che un bambino le sta crescendo in mezzo agli organi.

Jenny Blalock

“Uno spettacolo atroce”

I corpi delle due vittime sono stati ritrovati all’esterno del velivolo, precipitato nei boschi, in un’area di difficile reperibilità per i soccorsi. Richy Sands, il proprietario del terreno su cui si è schiantato il Beechcraft 35 di Jenny Blalock, è stato il primo a dirigersi sul luogo. “Ha visto l’aereo arrivare e schiantarsi contro la collina laggiù”, ha raccontato l’uomo.

“C’erano parti dell’aereo ovunque, una distruzione totale. I pezzi erano sparsi su tutta la collina. Quando sono arrivati i soccorsi uno dei corpi stava ancora bruciando. È stato terribile vedere qualcuno perdere la vita in un modo così atroce”. L’incendio è stato domato in breve tempo, ma per i due non c’è stato nulla da fare.

Il messaggio dei familiari

“Vorremmo ringraziare la comunità per l’affetto e il sostegno ricevuto durante questa incommensurabile perdita di due preziosi membri della nostra famiglia, Jenny e Jim (Buck) Blalock”, scrivono in una nota i parenti delle due vittime. “La nostra famiglia è molto confortata nel sapere che erano insieme quando hanno incontrato il nostro Signore e Salvatore“. “Stiamo ancora cercando di elaborare questa tremenda perdita. Vi chiediamo di pregare per la nostra famiglia nei giorni e nei mesi a venire”.

Jenny gestiva il canale YouTube TNFlygirl, seguito da 16 mila persone, nel quale scriveva: “Sono una pilota privato e volo per divertimento. Il mio canale riguarda l’aviazione e i miei spostamenti in volo verso luoghi diversi. I piloti privati hanno una prospettiva unica sull’aviazione che può essere istruttiva e divertente”. Spesso e volentieri al suo fianco c’era il padre, un uomo di grande esperienza.