Vai al contenuto

Jonathan Majors condannato per aver aggredito la ragazza: Marvel pronta a cancellare il suo contratto

Pubblicato: 19/12/2023 14:25
Jonathan Majors Marvel condannato

Brutte notizie per Jonathan Majors. L’attore americano, famoso per il ruolo di Kang il Conquistatore, icona antagonista nell’universo Marvel, è stato infatti condannato da un tribunale di New York, perché riconosciuto colpevole di aver aggredito lo scorso marzo la coreografa britannica Grace Jabbari, sua fidanzata all’epoca dei fatti. Oltre ad un anno di prigione, ora Majors rischia anche di veder stracciato il suo contratto con la Marvel.
Leggi anche: Saman, il padre scoppia a piangere in aula: “Era il mio cuore, ma diceva bugie”

L’aggressione compiuta da Jonathan Majors aveva provocato a Grace Jabbari un dito fratturato, un taglio dietro l’orecchio e vari lividi. Secondo quanto si apprende, la furiosa lite tra i due sarebbe cominciata quando la donna, colta da una crisi di gelosia a causa di un messaggio dell’amante dell’attore letto sul suo telefonino, avrebbe cercato di strapparlo dalle mani della star Marvel mentre si trovavano in auto insieme.

La reazione violenta di Jonathan Majors dopo essere stato scoperto

“Vorrei poterti baciare in questo momento”, questo il messaggio che ha mandato su tutte le furie Grace Jabbari, secondo quanto ricostruito dagli avvocati grazie alla messaggistica presente sugli smartphone di accusato e accusatrice. A quel punto, però, Jonathan Majors avrebbe reagito schiaffeggiandola sul viso, mettendole una mano al collo e cercando contemporaneamente con l’altra mano di recuperare il telefonino.
Leggi anche: Alberto Scagni è in coma dopo l’aggressione in carcere