Vai al contenuto

Roma, polizia carica corteo non autorizzato di studenti

Pubblicato: 22/12/2023 18:51

A Roma, un gruppo di giovani studenti, appartenenti ai collettivi dei licei romani, ha organizzato una manifestazione che ha portato a momenti di tensione e scontri con la polizia. La protesta si è svolta tra piazza Montecitorio e Palazzo Chigi, con gli agenti della polizia di Stato presidiando la zona e rispondendo con cariche per disperdere la folla.

La manifestazione, che sembra essere stata non autorizzata, ha visto la partecipazione di circa un centinaio di studenti che si era data appuntamento alle 17 in strada. Questi giovani avevano occupato le scuole nelle settimane precedenti e si erano dati appuntamento davanti al Pantheon, dove hanno acceso alcuni fumogeni all’inizio del loro corteo.

Durante la protesta, un manifestante ha urlato attraverso un megafono: “Andiamo verso il ministero dell’istruzione”. Il corteo si è poi diretto verso via del Corso e ha raggiunto piazza Montecitorio, dove si è scontrato con il cordone di poliziotti schierati per mantenere l’ordine. Inizialmente, ci sono stati momenti di tensione tra i manifestanti e la polizia.

Gli studenti hanno espresso il loro desiderio di essere ascoltati dalle istituzioni, sottolineando che il loro tempo è ora e che vogliono un maggiore coinvolgimento nelle decisioni che riguardano l’istruzione.

Le forze dell’ordine hanno risposto agli scontri con forza e hanno chiuso l’ingresso di Piazza del Parlamento, dove numerosi agenti in tenuta antisommossa sono stati schierati per garantire la sicurezza pubblica. I ragazzi erano infatti riusciti a raggiungere via della Colonna Antonina, dove la polizia ha deciso di frenare gli studenti cominciando a caricarli: moltissimi quelli colpiti, anche minorenni.

Ultimo Aggiornamento: 22/12/2023 18:52