Vai al contenuto

55enne minaccia la moglie: “Ti uccido come un agnello”, poi la violenza con dei pezzi di vetro

Pubblicato: 02/01/2024 20:03

Sono stati momenti di tensione quelli vissuti a Catania, presso un’abitazione del “Villaggio Delfino”, uno dei numerosi agglomerati abitativi vicini al mare, in zona Vaccarizzo, dove un 55enne nordafricano è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.
Leggi anche: “Pensati morta”, minaccia e perseguita la collega che lo aveva respinto: dai fiori alle lettere minatorie

La gazzella del nucleo radiomobile di Catania, impegnata in attività di prevenzione dei reati sul territorio, è intervenuta presso quell’appartamento dopo che alcuni condomini avevano segnalato, al numero di emergenza 112, una lite in famiglia.
Leggi anche: Porta la moglie morta in ospedale: “È caduta dalle scale”. Ma i medici chiamano i carabinieri, lesioni shock sul corpo
Leggi anche: Ragazza 15enne violentata sulle rive del fiume: identificato minorenne che aveva conosciuto sui social

L’uomo era sotto l’effetto di alcol

Qui l’uomo è stato trovato in evidente stato di agitazione per abuso d’alcolici. Agli investigatori la figlia, che ha assistito all’aggressione, ha detto che il padre, ubriaco, aveva poco prima iniziato a inveire contro la moglie per futili motivi. Rotto il vetro di una finestra, avrebbe quindi iniziato a scagliarne dei frammenti contro la donna; poi avrebbe impugnato anche un cacciavite minacciando di ucciderla.

Il 55enne ha cominciato poi ad avanzare minacciosamente contro i militari, urlando di voler morire e cercando di provocarli. Ma sono riusciti a riportarlo alla calma.

Andria madre droga figlio

Minacciata di morte per anni: “Ti ammazzo come un agnello”

La moglie avrebbe poi raccontato ai militari che anche in passato l’uomo avrebbe avuto atteggiamenti aggressivi nei suoi confronti e che, nel corso degli anni, l’avrebbe minacciata più volte di morte, urlando frasi come: “Ti ammazzo come si uccidono gli agnelli”.

L’uomo ora è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha convalidato l’arresto ed è stato sottoposto alla misura cautelare dei domiciliari in un’abitazione diversa da quella familiare.
Leggi anche: Va dal fidanzato ma sparisce nel nulla, Martina trovata morta ore dopo: cosa è successo

Ultimo Aggiornamento: 07/01/2024 14:58