Vai al contenuto

Mattia Zaccagni e Chiara Nasti di nuovo genitori: l’annuncio durante il derby di Roma

Pubblicato: 11/01/2024 18:30

I gossip su una probabile gravidanza bis erano arrivati già lo scorso 31 dicembre, quando in una foto di coppia lei pareva avere già un pancino evidente. Ora è ufficiale. Chiara Nasti è incinta per la seconda volta a poco più di un anno dalla nascita di Thiago, venuto al mondo il 16 novembre 2022.

Zaccagni durante il derby di Coppa Italia ha segnato il gol decisivo e ha deciso di esultare annunciando l’attesa del secondo figlio. L’attaccante 28enne al 51’ è implacabile: mette in rete il rigore assegnato ai biancocelesti. Pazzo di gioia prende il pallone e lo infila sotto la maglietta, simulando il pancione. Si infila anche il pollice in bocca, per mimare il ciuccio. Il suo gesto è tutto dedicato alla moglie 25enne, in tribuna allo stadio.
Leggi anche: Furto in casa di Mattia Zaccagni e Chiara Nasti, portati via beni per 70mila euro

La conferma arriva subito dopo dall’influencer

Chiara Nasti ha mostrato sulle reti social l’immagine del marito, accompagnata da una dichiarazione d’affetto: “Ti amo papi! Baby 2 in arrivo, non vediamo l’ora!!”.

Il gesto di Zaccagni, mettere il pallone sotto la maglia come simbolo di una gravidanza, è un classico nel mondo del calcio. Le voci su questa dolce attesa circolavano da alcuni giorni, alimentate da foto su social network in cui molti fan avevano notato un “pancino sospetto”.

Le uscite poco felici di Chiara

La Nasti, oltre ad essere un’affermata influencer, è anche una sollevatrice di polemiche professionista. Sono ormai note le sue dichiarazioni riguardo la gravidanza: “Per fortuna non ho messo ancora 1 chilo ma solo 100 grammi in 5 mesi (non sto scherzando) magari li metterò tutti insieme non so… Per ora non ho preso un chilo! Siete voi problematiche a pensare che uno lo faccia per vantarsi. Soltanto perché le stesse si svaccano. Io anche se prendo 20 chili per la mia gravidanza non ho problemi. Dopo li toglierei subito”.

Questo commento ha generato un dibattito acceso, con alcuni che l’hanno interpretato come una mancanza di empatia verso le esperienze altrui in gravidanza e una certa superficialità nel trattare un argomento delicato.
Leggi anche: Chi è Mattia Zaccagni, il calciatore e compagno di Chiara Nasti che è appena diventato papà del piccolo Thiago