Vai al contenuto

Olimpia, 4 anni, trapianto di cuore riesce perfettamente: è il suo regalo di compleanno

Pubblicato: 11/01/2024 13:43

La piccola Olimpia finalmente ha un cuore nuovo. Questa bambina, che ha appena compiuto quattro anni, ha aspettato per ben otto per otto mesi nel reparto di terapia intensiva Cardiotoracovascolare dell’ospedale di Borgo Trento, prima di effettuare un delicatissimo trapianto. Alla fine l’intervento è stato fatto il 28 dicembre scorso, ed è perfettamente riuscito.
Leggi anche: Bambina di 5 anni morta all’improvviso: non aveva altre patologie, forse stroncata da un virus

Olimpia è affetta da una cardiomiopatia dilatativa grave, diagnosticata alla madre Giulia già quando era in gravidanza. L’unico modo per salvarla sarebbe stata una donazione di cuore e il suo successivo trapianto. Ora la piccola porta dentro di sé il cuore di un altro bambino morto tragicamente, ma i cui genitori hanno optato per la donazione degli organi.

E così, il 10 gennaio, Olimpia ha potuto festeggiare il compleanno per i suoi quattro anni con un cuore tutto nuovo. Un intervento, quello a cui è stata sottoposta la bambina, compiuto dai medici non più di 15 volte all’anno. “Il percorso post-operatorio è regolare, la stiamo preparando ad uscire dalla terapia intensiva per il trasferimento in reparto, che sarà vicino. E se continua così, nel giro di due settimane è anche possibile che torni a casa”, fanno sapere i medici che hanno eseguito l’intervento: il professor Giovanni Battista Luciani, direttore della Cardiochirurgia dell’Aoui e il professor Leonardo Gottin direttore dell’Anestesia e Terapia Intensiva Cardiotoracovascolare.