Vai al contenuto

“Non è rispettoso…”. Lucarelli, incalzata dalle domande sul caso della ristoratrice Giovanna Pedretti, risponde così

Pubblicato: 16/01/2024 23:49
selvaggia lucarelli giovanna pedretti

Un caso che ha fatto discutere, quello del presunto suicidio (non c’è ancora l’ufficilità, in attesa della fine delle indagini) della ristoratrice di Sant’Angelo Lodigiano. Criticata sui social dopo aver pubblicato una recensione che il compagno di Selvaggia Lucarelli, Lorenzo Biagiarelli, aveva ritenuto non veritiera. Proprio la giurata di Ballando con le Stelle si è trovata così a fare i conti con le critiche di tanti utenti, alcuni decisamente troppo aggressivi. Anche la presentazione di un libro si è trasformata, successivamente, nell’occasione per parlare dell’argomento. Con la diretta interessata che, però, ha preferito evitare di rispondere alle domande in merito alla drammatica vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)
Leggi anche: Caso Pedretti, Cerasa contro Lucarelli: “Sconsiderata”…e Fedez approva
Veneto, non passa legge su fine vita: centrodestra spaccato

Tutto è successo durante un incontro che si è tenuto a Milano, allo spazio “Lampo” (ex Scalo Farini), dove Selvaggia Lucarelli era impegnata nel ruolo di moderatrice alla presentazione di un libro della conduttrice televisiva Rai Francesca Fialdini. Una volta concluso l’evento, si è dato spazio alle domande del pubblico. Tra i presenti anche un giornalista di Dritto e Rovescio, che ha tentato di porre una domanda sul caso della ristoratrice deceduta.

Selvaggia Lucarelli ha però preferito non rispondere al cronista della trasmissione di Paolo Del Debbio: “No perdonami, stiamo parlando del libro di Francesca Fialdini. Poi, se vuoi, me la fai dopo la domanda. Sarebbe carino che parlassimo di disturbi alimentari. Non è rispettoso neanche delle ragazze che sono qua. Io mi presto, m’immolo, se vuoi mi scarnifichi, ma rispettiamo il tema della persona in questo momento”. (Continua a leggere dopo la foto)

La giornalista, poco prima di andarsene, si è poi rivolta ad alcuni dei presenti che si accalcavano attorno a lei: “Voglio dire che non state facendo una bellissima figura. Questa sera siamo stati qua a parlare di parlare di disturbi alimentari. Questi temi si portano dietro tutta una serie di complessità, quindi forse sarebbe il caso di rispettare non tanto me, che posso essere anche maciullata, ma quanto le persone che sono venute qua ad ascoltare di fame d’amore e non di fame di scoop”.

Ti potrebbe interessare anche: Carneficina sulla strada, autobus si ribalta: decine di coinvolti, morti e feriti

Ultimo Aggiornamento: 17/01/2024 09:03