Vai al contenuto

Crollo matrimonio Pistoia, il video impressionante delle persone inghiottite dal vuoto

Pubblicato: 19/01/2024 12:38

Una danza sfrenata su musica da discoteca, poi un varco si apre dal nulla: sembrano spalancarsi le porte dell’inferno ad inghiottire i partecipanti del matrimonio di Paolo e Valeria, ed è un po’ così in effetti. Per loro è stato l’inferno, e si vede in un video.
Leggi anche: Paolo e Valeria, chi sono gli sposi di Pistoia che hanno trascorso la prima notte di nozze in ospedale

Prima i balli, poi il vuoto sotto i loro piedi

Sono ora visibili i secondi che precedono il crollo del solaio ad un matrimonio sabato 13 gennaio a Pistoia, quando il pavimento di una sala si è improvvisamente aperto sotto i piedi degli ospiti, causando numerosi feriti. Un video di quindici secondi, ripreso da un cellulare durante il momento del crollo, è diventato parte dell’inchiesta della Procura di Pistoia, che indaga per disastro colposo e lesioni.

I giovani sposi, Paolo Mugnaini e Valeria Ybarra, 26 anni, stavano celebrando il loro matrimonio nell’ex convento di Giaccherino a Pistoia, quando una porzione del pavimento della sala di 35 metri quadri, situata sulla volta del refettorio, ha ceduto, facendo precipitare gli ospiti da un’altezza di 5 metri.

Trenta persone sono rimaste ferite nell’incidente, fortunatamente senza gravi condizioni. Gli sposi stessi sono stati coinvolti nel crollo e hanno trascorso la loro prima notte di matrimonio in ospedale.

Il procuratore Tommaso Coletta ha avviato un’indagine su quanto accaduto, con un fascicolo a carico di ignoti, ipotizzando i reati di disastro colposo e lesioni colpose. I carabinieri hanno acquisito tutta la documentazione relativa all’ex convento, costruito nel XV secolo e originariamente adibito a monastero francescano.

Venduto a una società privata, l’edificio è stato sottoposto a lavori di ristrutturazione iniziati nel 2007. Nel 2015, il convento è stato trasformato in una location per matrimoni ed eventi privati. Le indagini in corso dovranno accertare se la sala fosse adeguatamente attrezzata e sicura per essere utilizzata come sala da ballo.

Guarda il video: