Vai al contenuto

Bimbo di 7 mesi muore improvvisamente dopo febbre alta: sospetta meningite, lo strazio dei genitori

Pubblicato: 23/01/2024 15:35

Tragedia a Latina, dove un bimbo di appena sette mesi è morto colpito da una forma di meningite poco più di ventiquattro ore dopo la corsa dei genitori in ospedale. Il piccolo è stato trasferito d’urgenza dal Santa Maria Goretti di Latina all’ospedale pediatrico romano Bambino Gesù, ma non c’è stato nulla da fare.
Leggi anche: Meningite a una festa di compleanno, 70 persone monitorate dalla Asl

I genitori, una giovane coppia che vive a Latina, starebbero valutando la possibilità di chiedere accertamenti medico legali per chiarire la circostanze del decesso tramite l’avvocato difensore Giovanni Codastefano.
A riportare la notizia Latina Oggi.
Leggi anche: Orrore a scuola: cadavere trovato nel cortile durante la ricreazione

La febbre alta e la corsa in ospedale

ospedale bambin gesù

La vicenda è iniziata sabato scorso quando il piccolo, di soli sette mesi, ha iniziato a non stare bene, con febbre molto alta. Portato in ospedale, al Santa Maria Goretti di Latina, dove i medici lo hanno preso in cura ma le condizioni sono peggiorate drasticamente ed è stato trasferito all’ospedale pediatrico Bambino Gesù a Roma.

Anche qui, però, nonostante i trattamenti del personale medico, la situazione non è migliorata  fino al decesso avvenuto nella serata di domenica.

La famiglia, sconvolta per la perdita del bambino, sta valutando se presentare un esposto all’autorità giudiziaria chiedendo ulteriori accertamenti su eventuali responsabilità. Accertamenti che potrebbero anche essere disposti su iniziativa dell’ospedale pediatrico per chiarire le cause del decesso, al momento si ipotizza una forma di meningite.

I funerali del bambino saranno celebrati giovedì 25 gennaio alla Grande Moschea di Roma.
Leggi anche: Raccolgono un petardo inesploso: le drammatiche conseguenze per due ragazzi di 13 anni

Ultimo Aggiornamento: 26/01/2024 10:38