Vai al contenuto

Tragedia in montagna: trovata morta una ragazza di 21 anni

Pubblicato: 24/01/2024 14:43
cadavere ragazza canalone Grignetta

Un altro drammatico incidente si è verificato sulle montagne lecchesi. Mercoledì 24 gennaio è stato ritrovato il cadavere di una ragazza di 21 anni in un canalone della Grignetta, vetta situata nel territorio di Mandello del Lario. Gli inquirenti stanno ora cercando di ricostruire l’esatta dinamica di quanto è accaduto. L’allarme è scattato nella tarda mattinata, dopo che un alpinista ha trovato uno zainetto a lato del sentiero per la Cresta Cermenati, in una zona molto impervia. L’uomo si è subito insospettito e ha deciso di chiamare i soccorsi.
Leggi anche: Frana si stacca dalla montagna e travolge le auto in coda: è strage
Leggi anche: Alba muore per un malore durante gli allenamenti: la giovane promessa dell’atletica aveva 23 anni

Si cerca di ricostruire la dinamica dell’incidente

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti l’elicottero di Areu, decollato da Como, e le squadre del Soccorso alpino di Lecco. Dopo aver perlustrato con attenzione la zona indicata dall’alpinista, i tecnici Cnas hanno rinvenuto il corpo della ragazza in fondo a un canalone della Grignetta sotto al sentiero. La giovane che aveva 21 anni, ma della quale ancora non si conoscono le generalità, è probabilmente precipitata per cause ancora da chiarire. Il suo cadavere è stato poi portato a valle. Nelle prossime ore si attendono ulteriori particolari su questa triste vicenda.
Leggi anche: Valanga travolge 5 escursionisti: è tragedia in montagna

Ultimo Aggiornamento: 24/01/2024 15:38