Vai al contenuto

Sinner, la verità su quel dolore all’addome: “Nessun infortunio, solo aria”

Pubblicato: 24/01/2024 17:06

Il giovane talento del tennis italiano, Jannik Sinner, ha raggiunto un traguardo significativo nella sua carriera, accedendo alla sua prima semifinale agli Australian Open a Melbourne. La sua prestazione nel torneo è stata finora impeccabile, riuscendo a non cedere nemmeno un set né un turno di battuta, un’impresa che lo colloca sulle orme di Matteo Berrettini, semifinalista nel 2022.
Leggi anche: Sinner batte Rublev, altra vittoria per il tennista italiano

La sua vittoria contro Andrey Rublev, numero 5 del mondo, non è stata priva di difficoltà. Durante il secondo set, Sinner ha mostrato segni di disagio nella zona addominale, suscitando preoccupazioni. Tuttavia, il giovane azzurro ha chiarito che si trattava di un lieve fastidio passeggero, probabilmente dovuto a qualcosa mangiato prima del match. Con il passare del tempo, il dolore si è attenuato, permettendogli di concentrarsi pienamente sul gioco.

Sinner e Rublev: vittoria nel tie-break con sangue freddo

Sinner ha descritto la partita con Rublev come estremamente ardua, sottolineando come abbia dovuto salvare diverse palle break grazie al suo servizio efficace. La sua capacità di reagire rapidamente e mettere in difficoltà l’avversario è stata cruciale per il suo successo. La vittoria nel tie-break del secondo set è stata un momento chiave, in cui Sinner ha dimostrato grande abilità e sangue freddo.

Il percorso di Sinner, sia come persona che come giocatore, è sottolineato dal ruolo fondamentale del suo team, sia dentro che fuori dal campo. La sua crescita è frutto di un lavoro di squadra, basato su una forte intesa e supporto reciproco, indipendentemente dai risultati.

Guardando avanti, Sinner si prepara per la sfida in semifinale contro Novak Djokovic, dieci volte vincitore del torneo e numero 1 del mondo. Pur avendo già sconfitto Djokovic in passato, Sinner è consapevole delle difficoltà che questa partita comporterà. Tuttavia, è determinato a dare il 100%, mostrando fiducia nelle sue capacità e nell’importanza di affrontare ogni match con il massimo impegno.

Questa emozionante semifinale sarà trasmessa in diretta su Eurosport, canale 210 del telecomando Sky, offrendo ai fan del tennis l’opportunità di seguire da vicino le prodezze di Sinner sul prestigioso campo della Rod Laver Arena. Con il suo spirito combattivo e la sua dedizione, Jannik Sinner è pronto a affrontare una delle sfide più importanti della sua carriera, rappresentando un orgoglio per il tennis italiano e per i suoi numerosi tifosi.

Ultimo Aggiornamento: 24/01/2024 17:07