Vai al contenuto

Strage in casa, 4 persone trovate morte: l’ipotesi dell’omicidio-suicidio, ecco cosa è successo

Pubblicato: 24/01/2024 09:37
strage in casa

Un caso che ha sconvolto la contea di Norfolk, in Inghilterra, e sul quale continuano le indagini della polizia, nella speranza di chiarire le dinamiche che hanno portato alla morte di quattro persone: un uomo di 45 anni, Bartlomiej Kuczynski, 45 anni, è stato infatti trovato senza vita nella propria abitazione assieme alle sue due figlie Jasmin, 12, e Downreuang, sette. Morta anche la zia materna Kanticha Noon, 36. Tutti i corpi sono stati trovati in una casa della cittadina di Costessey, a Norfolk. Nelle ore precedenti la tragedia, da quella stessa abitazione era partita una telefonata alle forze dell’ordine.

Stando a quanto riportato dal Sun, proprio quella telefonata potrebbe essere la chiave per capire l’accaduto. In attesa degli esami dell’autopsia, che chiariranno come sono morte le quattro persone, starebbe infatti prendendo piede l’ipotesi di un omicidio-suicidio. Bartlomiej aveva infatti telefonato al 999, il numero d’emergenza inglese, e durante la chiamata si sarebbe mostrato “confuso e agitato”.

Un passaggio, questo, che ha sollevato polemiche nei confronti della stazione di polizia locale e alla decisione di non inviare subito agenti per controllare cosa stesse succedendo nell’abitazione: la prima pattuglia è arrivata sul posto soltanto qualche ora dopo la chiamata. Le quattro vittime, stando alle prime indiscrezioni, avrebbero tutte riportato ferite da coltello.

Leggi anche: Scooter contro un rider in bicicletta, morto un uomo di 55 anni a Roma: la dinamica dell’incidente

Ultimo Aggiornamento: 24/01/2024 09:45