Vai al contenuto

Amadeus a Sinner: “Non volevo metterti in imbarazzo, capirò se deciderai di non venire a Sanremo”

Pubblicato: 30/01/2024 21:47

La presenza di Jannik Sinner a Sanremo si sta trasformando in un vero e proprio caso. Durante il Tg1, è stato mandato in onda un video-messaggio di Amadeus che ha mandato un altro appello al tennista: “Caro Jannik, quando ti ho invitato a Sanremo l’ho fatto con il cuore pensando di interpretare il desiderio di milioni di italiani. Non immaginavo tutto questo rumore intorno al mio invito, Sanremo deve includere e non deve dividere. Ci sono coloro che ti vogliono e qualcuno che ti sconsiglia di venire. La cosa importante è la tua serenità e tranquillità, non volevo metterti in imbarazzo. Se deciderai di non venire a Sanremo, lo capirò. È importante che ti dedichi al tennis, noi saremmo dispiaciuti ma non cambia niente. Faremo sempre un gran tifo per te, sei davvero un orgoglio italiano. Solo una richiesta: guarda Sanremo e fai il tifo per noi”.

Sinner è stato accolto con grande calore in queste ore, dopo l’incredibile impresa che lo ha visto uscire vincitore dagli Australian Open di tennis. Ha incontrato la premier Giorgia Meloni e poi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oltre a ricevere manifestazioni di affetto da milioni di italiani per le emozioni regalate in campo. Sulla partecipazione a Sanremo, dopo un primo invito ufficiale di Amadeus, si è però acceso un vero e proprio giallo.

La federazione italiana tennis, per bocca del presidente Binaghi, ha infatti preso una posizione molto forte: “Sarei deluso e meravigliato se andasse. Tutti parteciperebbero, ma lui no. È un italiano diverso e lo dico contro i miei interessi e quello del tennis. Jannik va difeso da tutti. Anche da Sanremo. E se serve lo farò io a petto nudo Se tutti insieme vogliamo scrivere una storia diversa dobbiamo proteggerlo”. Sinner sarà o non sarà a Sanremo? I dubbi restano, a maggior ragione dopo le ultime dichiarazioni della parti. Ma gli utenti in rete hanno fatto capire che fino all’ultimo spereranno di vedere il re del tennis italiano scendere le scale dell’Ariston.

Leggi anche: “Sinner a Sanremo? Va protetto”. Scende in campo la federazione italiana tennis, le parole del presidente