Vai al contenuto

Trovato il cadavere di un 33enne vicino ai binari a Vigevano: era nudo e aveva ferite alla testa

Pubblicato: 02/02/2024 16:43

Un uomo di 33 anni è stato trovato morto lungo la strada San Marco, vicino ai binari della ferrovia di Vigevano, nel pavese, poco dopo le 11.30 di questa mattina. La salma è stata segnalata, il tratto di strada è parecchio vicino alla ferrovia ed è facile avvicinarvisi. Il corpo è stato trovato alla base della massicciata.


Le ferite sul corpo della vittima sono compatibili con un investimento, tuttavia le forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’evento. Le ipotesi sul decesso comunque sono ancora al vaglio degli inquirenti, intervenuti sul posto con la Polizia Scientifica.

Turista muore a Roma dopo un malore, le accuse al 118 di non parlare inglese e la replica della Regione Lazio

Attualmente tutte le piste rimangono aperte. Potrebbe essersi trattato di un incidente o di un gesto volontario, anche se le circostanze fanno pensare ad altro. La vittima è stata identificata e si tratta di un italiano residente a Vigevano.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia di Stato, un’ambulanza, un’auto medica e i tecnici delle ferrovie.
La tratta Milano-Mortara è stata chiusa per oltre un’ora per permettere di svolgere le operazioni di soccorso.
Leggi anche: Incidente choc, bus di studenti si schianta contro un altro mezzo: morto e feriti