Vai al contenuto

Bombe ucraine contro una panetteria: 40 persone sotto le macerie, ci sono già delle vittime

Pubblicato: 03/02/2024 20:21

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha annunciato che il suo esercito è all’offensiva in Ucraina e avrebbe compiuto presunte conquiste territoriali. “Le nostre unità stanno avanzando, espandendo la zona sotto il loro controllo, migliorando la loro posizione in prima linea” ha affermato in una riunione con alti ufficiali a Mosca, come riportato da Repubblica. Parole arrivate a poche ore di distanza dall’ennesimo scambio di accuse tra Russia e Ucraina. Secondo Kiev, le forze russe avrebbero attaccato con 14 droni shahed, 9 dei quali sono stati abbattuti. Il Cremlino ha invece denunciato un bombardamento ucraino su una panetteria di Lisichansk, nella regione di Lugansk.

A dare la notizia per prima è stata l’agenzia Ria Novosti, secondo la quale 23 persone potrebbero ancora trovarsi sotto le macerie: il raid sarebbe stato compiuto con missili lanciati dai sistemi Himars, forniti agli ucraini dagli Usa.

Il primo bilancio era stato, secondo l’agenzia russa, di circa 40 persone intrappolate sotto le macerie. Di queste, 5 sarebbero state estratte senza vita e altre 6 ricoverate d’urgenza in ospedale, in gravi condizioni. Kiev non ha al momento commentato l’accaduto.

Leggi anche: “Ecco perché Harry e William non si parlano più”. La rivelazione sui figli di Lady D: “Uno scontro feroce”