Vai al contenuto

Carabinieri morti in incidente, la donna alla guida del suv positiva ad alcool e cocaina

Pubblicato: 08/04/2024 09:49

Mentre in Italia infuria il dibattito sul nuovo Codice della strada, che promette tolleranza zero su alcol e droga, è arrivata una notizia choc che ha sconvolto l’Italia intera. Una donna, risultata positiva all’alcoltest e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, si è schiantata contro un’auto dei carabinieri uccidendone due. La tragedia si è consumata lungo la strada statale 91 che collega Eboli con il comune di Campagna.
Leggi anche: Carabinieri morti, il dolore delle famiglie: “Innamorati della divisa”

Chi sono le vittime

Le vittime sono Francesco Pastore, 25 anni, e Francesco Ferraro, 27 anni, originari rispettivamente di Manfredonia nel Foggiano e di Montesano Salentino in provincia di Lecce, prestavano servizio presso la caserma di Campagna e sono stati vittime di un sinistro mentre erano in servizio, insieme a un terzo collega rimasto ferito. Ferito gravemente anche un terzo carabiniere, Paolo Volpe, che era alla guida della vettura. Come ricostruisce Repubblica, i carabinieri stavano svoltando verso sinistra per iniziare un posto di controllo nei pressi di un distributore di benzina, quando sono stati centrati dal Suv, che poi ha urtato un’autovettura che viaggiava nella direzione opposta guidata da un uomo di 75 anni ricoverato in prognosi riservata al Cardarelli di Napoli. La 31enne di Campagna è stata trasferita in ospedale, dove è risultata positiva ai primi test sull’alcol e la cocaina. Per l’appuntato scelto Francesco Ferraro, che aveva finito il turno alle 22 e aveva deciso di unirsi ai colleghi per supportarli nel servizio notturno, non c’è stato nulla da fare. Disperate le condizioni del maresciallo Pastore che poi è morto qualche minuto dopo l’arrivo in ospedale. Stando a quanto si apprende, la 31enne ha precedenti per spaccio.

Il cordoglio delle istituzioni

Immediati sono arrivati anche i messaggi del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e della premier Giorgia Meloni.  “Profondo cordoglio per la tragica scomparsa di due carabinieri in un incidente stradale a Campagna, in provincia di Salerno. Le nostre più sentite condoglianze alle famiglie, ai colleghi e la nostra vicinanza alle persone rimaste ferite”, ha scritto Meloni. 

Continua a leggere su TheSocialPost.it