Vai al contenuto

Napoli, ancora un terremoto ai Campi Flegrei: scossa di magnitudo 2.1

Pubblicato: 11/04/2024 09:34

Ancora uno sciame sismico ai Campi Flegrei, zona che già nelle scorse settimane era stata al centro di una forte attività. Giovedì 11 aprile 2024 è stata registrata una scossa ancora più forte rispetto alle ultime, con la magnitudo stimata in 2.1: il sisma si è verificato alle ore 7,23, a una profondità di 2,7 chilometri. Stando alle registrazioni dei sismografi dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il terremoto ha avuto epicentro nella zona del Rione Solfatara ed è stato accompagnato da altre scosse, che lo hanno preceduto e seguito, delle quali la più forte di magnitudo 1.1, a una profondità di 2 chilometri, avvenuta 5 minuti dopo, alle 7,28.

Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione anche nei quartieri periferici dell’area occidentale di Napoli, come Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta. Tanti i messaggi subito apparsi in rete, con alcuni utenti che, spaventati, si sono chiesti cosa stesse accadendo. Altre due scosse sono state registrate alle 7,31 e alle 7,48, rispettivamente di magnitudo 0.5 e 0.4 e profondità di 2.3 e 2.5 chilometri. Al momento non risulterebbero danni a cose o persone.

La Protezione Civile è stata allertata e sta monitorando la situazione. Già nella tarda serata di ieri si era registrato uno sciame sismico, con scossa di magnitudo maggiore di 2.2. Il Comune di Pozzuoli, guidato dal sindaco Gigi Manzoni, in merito allo sciame sismico di questa mattina, ha diffuso una nota nella quale si legge: “L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione che a partire dalle ore 07:23 ora locale, (05:23 UTC) è in corso una sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei con magnitudo massima preliminare Md = 1.7 ±0.3.Per eventuali segnalazioni di danni e/o disagi è possibile chiamare i seguenti numeri:Centrale Operativa Polizia Municipale : 081/8551891.Protezione Civile : 081/18894400In considerazione di quanto sopra esposto l’Amministrazione Comunale insieme alla Protezione Civile del comune di Pozzuoli segue da vicino l’evolversi della sequenza sismica in atto”.

Leggi anche: “Questi sono omicidi”. Centrale elettrica, l’incidente due anni di appelli caduti nel vuoto

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 11/04/2024 09:37