Vai al contenuto

Prende fuoco la Ferrari di Elseid Hysaj: il calciatore riesce a scappare, per lui soltanto tanta paura

Pubblicato: 12/04/2024 19:22

Momenti di vero e proprio terrore, quelli vissuti dal calciatore della Lazio Elseid Gëzim Hysaj. La sua Ferrari 488 GTB, dal valore superiore ai 200 mila euro, ha infatti improvvisamente preso fuoco mentre il difensore si trovava a bordo insieme al suocero, sul Grande Raccordo Anulare a Roma. A bordo c’era anche una terza persona: tutti e tre sono rimasti bloccati all’interno della vettura, con le portiere bloccate. Per fortuna, il calciatore e gli altri due presenti sono riusciti a scendere in tempo, prima che le fiamme avvolgessero il mezzo: avevano notato alcune scintille e, nonostante le portiere non si aprissero inizialmente, sono scesi tutti prima che divampasse il rogo vero e proprio.

Le cause dell’incendio sono ancora da stabilire , ma l’ipotesi più plausibile sembra essere legata a un presunto difetto di fabbrica del veicolo. In seguito all’incidente, il calciatore ha provveduto a presentare denuncia. Hysaj è uscito illeso ma comunque traumatizzato dall’esperienza e ha potuto riprendere regolarmente gli allenamenti con la squadra nelle ore successive.

Lo stesso calciatore biancoceleste, via social, ha rassicurato sulle sue condizioni: “Sto bene e stanno bene anche le persone che erano con me – ha scritto Hysaj -. Un difetto dell’auto ha provocato un principio di incendio mentre stavo percorrendo una strada. Mi sono subito accorto della situazione e mi sono accostato, per fortuna senza nessun danno a persone o altri pericoli». Il calciatore precisa, inoltre, che «non si è trattato di un incidente stradale”.

Leggi anche: Calcio in lutto: è morto l’allenatore Costantino Borneo

Continua a leggere su TheSocialPost.it