Vai al contenuto

Sciame sismico ai Campi Flegrei: scosse avvertite anche a Napoli

Pubblicato: 12/04/2024 23:27

Un vero e proprio sciame sismico, quello registrato ai Campi Flegrei nel Napoletano nelle scorse ore. Le scosse si sono verificate in successione, a partire alle 16.47 del 12 aprile, e sono state segnalate dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La più violenta ha avuto una magnitudo pari a 1.8 ed è stata localizzata presso la Solfatara. Le scosse sono state avvertite dalla popolazione anche nelle zone periferiche di Napoli, come Agnano, Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo. Al momento non si registrano danni a cose o persone. Il sisma è stato avvertito dai cittadini in varie zone dell’area flegrea, come via vecchia San Gennaro, Agnano, Bagnoli, via Vecchia delle Vigne, via Vigna, via Pisciarelli, Via Cofanara, Pozzuoli.

Il Comune di Pozzuoli, guidato dal sindaco Luigi Manzoni, ha comunicato sulla sua pagina Facebook ufficiale: “L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione l’accadimento di un evento sismico di magnitudo 1,8 ± 0,3 localizzata presso la Solfatara. Il sisma si è prodotto alle 16:47, ora locale, alla profondità di 1.4 km. L’evento potrebbe essere stato accompagnato da un boato avvertito dagli abitanti dell’ area prossima all’epicentro.”

Nel comunicato si legge ancora: “Per eventuali segnalazioni di danni e/o disagi è possibile chiamare i seguenti numeri:Centrale Operativa Polizia Municipale: 081/8551891Protezione Civile: 081/18894400Maggiori informazioni sull’evoluzione della fase di sollevamento e sui fenomeni che l’accompagnano, possono essere trovate sul sito dell’Osservatorio Vesuviano – INGV (http://www.ov.ingv.it/ov/) e sui bollettini settimanali e mensili dei Campi Flegrei”.

Leggi anche: Fiorello: “Amadeus via dalla Rai? Una scelta di vita, non c’entrano niente i soldi”

Continua a leggere su TheSocialPost.it