Vai al contenuto

Incidente stradale, morta la mamma e il figlio 12enne Alexander. Grave il papà: “Non sa ancora niente”

Pubblicato: 17/04/2024 17:21
incidente statale 100 Alexander

Un terribile incidente stradale si è verificato sulla Statale 100 in Puglia, tra Taranto e Bari. Nell’impatto sono morti la 41enne Inna Aprilova, originaria della Bulgaria, e il figlio 12enne Alexander Pastore, residenti a Marina di Chiatona, nel tarantino. L’auto su cui viaggiavano insieme al papà del piccolo, che è rimasto gravemente ferito, si è scontrata con un camion.
Leggi anche: Operaio cade da un edificio in ristrutturazione e muore: è il terzo incidente sul lavoro in Lombardia in un giorno

La dinamica dell’incidente

L’uomo è un 37enne operaio della Leonardo di Grottaglie e ancora non è stato informato della morte dei suoi familiari. Ricoverato in ospedale a Castellaneta anche l’autista del tir. L’incidente è avvenuto alle 16.15 di martedì 16 aprile a San Basilio, nei pressi dell’area di sosta della Sala Azzurra.

Secondo quanto riporta il Quotidiano di Puglia, Alexander sognava di diventare un campione di calcio: era portiere nell’under 12 nell’Asd Calcio Bari e frequentava l’istituto Giovanni XXIII di Palagiano. Il padre invece è stato ricoverato prima in rianimazione all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto , poi in ortopedia con fratture multiple. Un’altra figlia della coppia si è salvata perché non viaggiava insieme al resto della famiglia.
Leggi anche: Terribile incidente sull’A1: si schiantano addosso a un tir, muore una 21enne

Continua a leggere su TheSocialPost.it