Vai al contenuto

Rischio presenza di metalli, ritirati diversi lotti di dolci dai supermercati

Pubblicato: 18/04/2024 17:32

Alcuni lotti di dolcetti confezionati sono stati ritirati dai supermercati per la presenza di pezzi metallici. Si tratta di biscotti, dolcetti ripieni e pasticceria secca alle mandorle. C’è un rischio di presenza di pezzi metallici negli impasti.
Leggi anche: Allergeni non dichiarati, allarme nei supermercati: “Non mangiate questo prodotto”
Leggi anche: Contromano a 160 kmh, ubriaco e con un bambino a bordo. Il video della polizia

I lotti di dolcetti ritirati

A diffondere la notizia della presenza di lotti da rivedere sono stati i supermercati della catena Decò. L’azienda ha rilanciato una serie di avvisi di allerta alimentare diramati dallo stesso produttore. Si tratta, in tutto, di nove diversi tipi di dolcetti e di pasticceria secca alle mandorle. Sono tutti venduti in vaschette da 200 grami ciascuna e con il marchio Fimardolci.
Leggi anche: “Vietato bere l’acqua”. Contaminazioni di Norovirus, scattano i divieti in diverse regioni italiane

I dolci richiamati sono prodotti dalla stessa ditta che in autocontrollo ha deciso di ritirare i vari lotti. Il possibile rischio fisico per i consumatori deriva dalla contaminazione di corpi estranei metallici negli impasti durante la lavorazione. L’azienda  Fimardolci Srl ha prodotto i dolci richiamati nel proprio stabilimento di Pontinia, in provincia di Latina.

I lotti richiamati

Nel dettaglio, i dolci richiamati sono gli “Amaretti al pistacchio” con il numero di lotto F0226 e il termine minimo di conservazione (TMC) fissato al 22/12/2024; I “Bacio di Dama” con il numero di lotto A0311 e TMC 06/03/2025; I “Bocconcini amarena” con i numeri di lotto A0304 e il TMC 29/12/2024, e A0318 e il TMC 12/01/2025; I “Petit fleur” con i numeri di lotto A0311 e il TMC 05/01/2024, e A0318 e il TMC 12/01/2025; I “Ricciarelli” con il numero di lotto A0325 e il TMC 19/01/2025; I “Bocconcini limone” con il numero di lotto A0318 e il TMC 12/01/2025; e i Dessert di mandorla assortiti con il numero di lotto A0311 e il TMC 05/01/2025.

Gli avvisi di richiamo

I prodotti oggetti del richiamo e invenduti sono stati già ritirati ma chi avesse acquistato una delle confezioni di dolci con i lotti sopra indicato è pregato, in via cautelativa, di non consumarli e di riportare la merce presso il punto vendita di acquisto.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 22/04/2024 15:40