Vai al contenuto

Federica Pellegrini e Matteo Giunta: “È stato un parto complicato, tra noi va malissimo”

Pubblicato: 22/04/2024 10:00

Ospiti di Silvia Toffanin, nel salotto di Verissimo, Federica Pellegrini e Matteo Giunta, hanno confessato che dal 3 gennaio scorso la loro vita è cambiata radicalmente. Il motivo è presto detto: il 3 gennaio scorso è venuta al mondo la loro bambina, Matilde.
Leggi anche: Federica Pellegrini scende in campo in difesa delle donne: “Voglio portare giustizia mestruale in Italia”

Il parto complicato

La campionessa a Toffanin ha raccontato del parto difficile. “Ho fatto il cesareo a 48 ore dalle contrazioni lei aveva cominciato ad avere il battito irregolare e non ce la siamo sentita di andare oltre. Ho avuto contrazioni violente dopo tutte quelle ore ero esaurita mi sorreggeva mio marito perché non riuscivo neanche a stare in piedi». Papà Matteo, nonostante l’ansia, ha mantenuto il sangue freddo: «Sono emozioni forti e c’è stata molta preoccupazione ma da sportivo ho mantenuto la calma»,ha detto.

Ora Matilde sta benissimo e la Divina racconta le prime emozioni da mamma: «Dopo il primo periodo difficilissimo ho capito la bellezza di questo momento, lei mangia tantissimo». Aggiunge Matteo: «Anche da mamma Federica è straordinaria». Il momento che preferisce Fede è l’allattamento: «È come se fossimo legate da un filo». Matilde che ora ha 3 mesi assomiglia al papà e la campionessa non ci sta: «Io ho fatto tutta la fatica e poi somiglia a lui». 

La confessione: “Aspettiamo di uscire dal tunnel”

Ma ogni volta che arriva un nuovo bimbo in famiglia, la vita di mamma e papà cambia drasticamente: «Adesso la nostra vita è stravolta però lei comincia a interagire ed è straordinario, quando lei sorride è la nostra felicità ma tra noi due va malissimo – scherza Fede – lui dorme con i quattro cani e io con la bimba. Ora aspettiamo di uscire dal tunnel». Progetti per un secondo figlio? «Magari tra tre anni quando ci rincontreremo». Risate in studio.

Continua a leggere su TheSocialPost.it