Vai al contenuto

San Giorgio a Cremano (Napoli), 13enne pestato nel parco dal branco

Pubblicato: 23/04/2024 14:28
Napoli pestato branco parco

Uno studente di 13 anni è rimasto vittima di un pestaggio avvenuto domenica sera in un parco comunale di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Il giovane ha riportato un trauma cranico, varie contusioni sul corpo e una prognosi di quindici giorni.
Leggi anche: Violento pestaggio in carcere “Incappucciato e preso a calci e pugni”. 10 agenti coinvolti

Le indagini dei carabinieri

Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri, il 13enne è stato accerchiato da una ventina di coetanei che, senza una ragione nota, hanno prima cominciato a spintonarlo per poi picchiarlo con violenza.

Il 13enne si è quindi recato lunedì 22 aprile presso la stazione dei carabinieri di San Giorgio a Cremano per denunciare l’accaduto. Con lui c’era la madre. I militari dell’Arma a quel punto hanno subito avviato le indagini riuscendo in poco tempo a risalire all’identità dei componenti del branco, alcuni dei quali abitano nel vicino quartiere Ponticelli a Napoli.

Sul luogo dell’aggressione non sarebbero attivi impianti di videosorveglianza. Nonostante il parco comunale di via Aldo Moro sia un luogo molto frequentato, non sarebbero attive telecamere sul luogo in cui è avvenuto il pestaggio. Per questo la baby gang ha potuto andarsene indisturbata dopo l’aggressione, lasciando il 13enne a terra privo di conoscenza e poi trasportato in stato di shock all’Ospedale Santobono di Napoli.
Leggi anche: Stefano Cucchi, Cassazione deposita le motivazioni della sentenza: “Pestaggio causa primigenia” della morte

Continua a leggere su TheSocialPost.it