Vai al contenuto

“Re Carlo sta molto male, avanti con i piani del funerali”: i sudditi si preparano al peggio

Pubblicato: 26/04/2024 11:55

C’è forte apprensione nel Regno Unito per le condizioni di salute di Re Carlo III. Il sovrano,  malato di tumore, non si vede quasi più nelle occasioni pubbliche e secondo fonti vicine a Buckingham Palace sembra stia “molto male”. Nelle ultime ore sta infatti circolando sui siti inglesi e statunitensi la notizia di un peggioramento. “La situazione sta precipitando” scrive TMZ.
Leggi anche: Re Carlo malato, il retroscena: “Potrebbe abdicare presto”
Leggi anche: “È la figlia che avrebbe voluto”. Re Carlo conferisce a Kate una onorificenza speciale

Un amico di Carlo III: “Sta dando il massimo”

Un amico di Carlo III ha spiegato che il sovrano «è determinato a sconfiggerlo e sta dando il massimo. Tutti rimangono ottimisti, ma sta davvero molto male. Più di quanto lasciano intendere». Non si tratta di una voce isolata, in quanto molti quotidiani statunitensi e britannici hanno diffuso un’indiscrezione secondo la quale il Palazzo starebbe aggiornando i piani del funerale del monarca, l’operazione “Menai Bridge”, ovvero i preparativi per il funerale del monarca. Quotidiani importanti, come il New York Post, il Mirror e altri descrivono una situazione allarmante e un costante «peggioramento di salute». Carlo III non starebbe rispondendo bene alle cure. TMZ, poi, sostiene che la situazione sta precipitando: «Sembra che tutti si stiano preparando al peggio». Sky News Australia descrive le condizioni di salute del Re come «terribili».

L’operazione del re nel gennaio scorso

Lo scorso gennaio, Carlo, 75 anni, è stato operato per un ingrossamento della prostata. Pochi giorni dopo l’intervento, l’annuncio del cancro: «Sua Maestà ha iniziato un programma di trattamenti regolari, durante il quale i medici gli hanno consigliato di rinviare i suoi impegni pubblici». Da allora poche apparizioni pubbliche. L’ultima in cui è apparso in buone condizioni la scorsa Pasqua a Windsor. In quell’occasione il sovrano, vestito con un soprabito scuro, ha salutato e scherzato con i sudditi accorsi per acclamarlo.
Leggi anche: Re Carlo e Camilla, l’anniversario di nozze si tinge di tristezza: ecco perché

Le rivelazioni che fanno paura al mondo

Nelle ultime ore, le indiscrezioni che allarmano la monarchia inglese e il mondo intero. “Poi le indiscrezioni che lo descrivono in pessime condizioni. «Nelle ultime settimane ho parlato con gli amici del sovrano, abbiamo avuto conversazioni sulla sua salute. La risposta comune è stata “Non sta andando bene”», ha spiegato un esperto reale. «Mi hanno detto chiaramente che sta davvero molto male. Più di quanto lasciano intendere, la situazione è questa ed è brutto, ma è comunque la verità». Anche il New York Post ha riportato indiscrezioni nefaste: «Le condizioni di salute di Re Carlo stanno progressivamente peggiorando, portando i funzionari di Buckingham Palace ad aggiornare il piano per il suo funerale. Le fonti ci hanno spiegato che la situazione non è affatto buona. Naturalmente in questi giorni stanno esaminando ogni aspetto del Menai Bridge. Non è una cosa emotiva, è un lavoro, preso molto sul serio, e comprensibilmente nessuno ha intenzione di farsi cogliere impreparato».

Cos’è l’operazione Menai Bridge

L’operazione denominata Menai Bridge, dal ponte sospeso situato in Galles, è il nome in codice dei piani legati alla morte dell’attuale re del Regno Unito Carlo III. Il piano prevede la preconizzazione della sua morte, nonché il periodo di lutto ufficiale, che durerà dieci giorni. La pianificazione del funerale del re iniziò quasi immediatamente dopo l’ascesa di Carlo al trono alla morte di sua madre, la regina Elisabetta II.

Continua a leggere su TheSocialPost.it